Sanremo 2022, subentra l’ipotesi pazzesca alla conduzione: è un cantante giovanissimo | L’indiscrezione

Per Sanremo 2022 ci sarebbe un nome veramente incredibile. Un cantante molto giovane dovrebbe prendere in mano la conduzione 

festival di Sanremo

Sembra che per il momento le indiscrezioni riguardo alla conduzione del Festival di Sanremo del 2022 non siano intenzionate a finire. Subito dopo il termine dell’ultima edizione, conclusasi con la vittoria dei Maneskin, immediatamente sono iniziati i pronostici riguardo la conduzione del prossimo festival sanremese.

Insieme alla collaborazione con Rosario Fiorello, Amadeus è riuscito a condurre un festival abbastanza insolito, in cui il pubblico era del tutto assente. Condurre quindi uno dei Festival della canzone italiana più famosi del nostro paese sicuramente è un incarico abbastanza prestigioso. Come ovviamente per tutti coloro che lavorano all’interno del mondo dello spettacolo.

Ed è proprio per questo motivo che la fila di personaggi interessati a ricoprire questo ruolo è davvero molto lunga. Uno degli ultimi nomi che circola in rete per il ruolo della conduzione della 72esima edizione del Festival di Sanremo è un giovane artista. Artista che tutti noi abbiamo già visto sul palco dell’Ariston. Ma chi è quindi?

La conduzione di Sanremo 2022 nelle mani di un giovanissimo

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da ACHILLE LAURO® (@achilleidol)

Il cantante di cui si parla è proprio Achille Lauro, un giovane che è già presente per 3 anni di fila sul palco del Festival di Sanremo. Anche se nell’ultima edizione non ha partecipato come concorrente ma come ospite. Infatti, nel corso di tutte e cinque le serate, il cantante si è esibito in performance che sono definite delle vere e proprie coreografie artistiche.

Nel 2019 Achille Lauro ha esordito ufficialmente con il brano “Rolls Royce”, una canzone che è stata molto discussa proprio per alcune strofe molto controverse del testo. L’anno successivo è tornato sul palco del Festival di Sanremo con la canzone intitolata “Me ne frego”.

Durante le prime due edizioni in cui il cantante si è esibito, è riuscito ad ottenere più o meno gli stessi risultati in quanto si è piazzato prima al nono e poi all’ottavo posto. Durante le sue esibizioni, Achille Lauro è riuscito a dimostrare di essere un grande showman, capace di attirare l’attenzione su di lui incuriosendo molto il pubblico.

Leggi anche -> Mara Venier rivela la sua malattia: “A letto bloccata”

Leggi anche -> Lucio Dalla non trova pace neanche da morto: il patrimonio delapidato

Leggi anche -> Luciana Littizzetto e la rottura con lo storico compagno: ecco l’inedita verità

Anche se è molto giovane, Achille Lauro può essere considerato un personaggio con una grande maturità artistica, capace di gestire ogni situazione ricca di tensione. Ed è proprio per questi numerosi motivi che il cantante potrebbe essere uno dei favoriti per la presentazione della 72esima edizione del Festival di Sanremo. Non resta che attendere.