Paolo Bonolis e Luca Laurenti: la fine di un duo leggendario | L’indiscrezione

Paolo Bonolis e Luca Laurenti sono il duo comico più famoso della televisione italiana. Una recente discussione rischia di mettere a repentaglio la loro amicizia: ecco cos’è successo

Paolo Bonolis e Luca Laurenti rappresentano una delle coppie della televisione più amate di sempre dal pubblico italiano. Collaborano dal 1991 e da quel momento hanno sempre partecipato insieme a tante trasmissioni di successo.

I due non sono solo colleghi, ma anche ottimi amici e si frequentano anche lontano dalle telecamere. Basti pensare che è stato proprio Paolo Bonolis a presentare a Luca Laurenti la donna che è poi diventata sua moglie, Raffaella Ferrari. La loro è un’amicizia fortissima che sembra quasi impossibile da spezzare.

Durante gli ultimi trent’anni hanno condotto insieme svariati programmi Mediaset di grande successo, dove Paolo Bonolis ha sempre il ruolo di showman e Luca Laurenti, soprannominato “Il maestro” per la sua passione per la musica, ha quello di spalla comica. Sono due personaggi molto diversi: uno sempre severo e intransigente, con una dizione perfetta e l’altro più rilassato e spontaneo, che a volte balbetta. Sono proprio queste differenze a renderli un duo unico.

Paolo Bonolis e Luca Laurenti, il litigio in studio

Il programma di punta dei due del momento è sicuramente il particolarissimo quiz show Avanti un altro. Proprio durante le riprese della trasmissione è scoppiato un diverbio acceso fra i due e molti si sono preoccupati che questo potesse mettere a rischio la solidità della loro amicizia.

Durante la puntata dello scorso 12 maggio, mentre poneva una domanda il presentatore romano ha sbagliato le parole del ritornello di una canzone e il fido collega lo ha ripreso. L’autore di Ciao Darwin non ha apprezzato il commento dell’amico e gli ha intimato di stare zitto, ma lui ha replicato e, offeso, Bonolis ha lasciato lo studio.

Leggi anche -> Ve la ricordate Cloris Brosca, la zingara della luna nera? Ecco com’è diventata

Leggi anche -> Paola Perego finalmente ce l’ha fatta: tutti lo speravano

Leggi anche -> Leonardo Bongiorno, figlio dell’immenso Mike: ecco cosa fa oggi

Il maestro non è andato in panico e ha preso le redini del programma mentre aspettava il ritorno del collega. “Sono trent’anni che mi massacra. Una volta può capitare anche a lui, giusto? Come minimo lo perdoniamo. Non ha commesso un gran peccato. C’è di peggio”. Insomma, niente di grave: si è trattato solo di un loro tipico siparietto comico.