Adriano Celentano e la storia d’amore con Claudia Mori: spunta un retroscena impensabile

Nessuna storia d’amore è facile. Neanche quelle più famose e durature. Claudia Mori svela le difficoltà e incomprensioni con suo marito Adriano Celentano.

Claudia Mori, è una cantante, attrice, produttrice discografica nata a Roma. La sua carriera nel mondo dello spettacolo inizia nel 1959 nel film Cerasella. Da qui interpreterà anche pellicole di grande rilievo come Sodoma e Gomorra e Rocco e i suoi fratelli. Recita nel film Uno strano tipo dove incontra Adriano Celentano. Nel 1964 recita in Super rapina a Milano, dove Celentano firma la regia.

Dal 1991 è amministratrice delegata del Clan Celentano etichetta discografica, dove coordina tutte le attività editoriali e producendo alcuni tra gli album più venduti dal marito, tra cui Mina e Celentano del 1998. Spesso Claudia ha parlato del rapporto sentimentale tra lei e Adriano Celentano che, tra alti e bassi è forte e sano nel tempo e ha svelato in un’intervista il loro primo incontro.

Il grande amore tra Claudia Mori e Adriano Celentano

In una coppia i momenti di crisi non mancano mai, neanche nelle storie d’amore più intense e passionali. Non fanno eccezione loro, la mitica coppia della musica italiana che ha fatto sognare gli italiani. Adriano ha spesso cantato il suo amore per Claudia in molte canzoni, ma non sempre è bastato. “La coppia più bella del mondo”, come cantava proprio Adriano Celentano, non è stata sempre tutta rose e fiori. Difficile a crederlo ma anche una delle coppie più durature del mondo dello spettacolo ha affrontato grandi scossoni.

Il cantante infatti ha tradito la bella Claudia con Ornella Muti, conosciuta una volta su un set. Tra i due scoppiò una passione forte e inevitabile. Ornella era definita “la dea della bellezza”. I due amanti decisero di mantenere la storia segreta ma nell’ambiente tutti conoscevano la verità così Celentano ha deciso un giorno di confessare tutto a sua moglie. Più volte Claudia ha dichiarato di aver sofferto tantissimo per quel tradimento anche se poi, a distanza di tempo, ha rivelato che il cantante all’epoca si sentiva molto solo. Lei infatti ha riconosciuto che in quel momento non gli forniva il sostegno di cui aveva bisogno.

Oggi Claudia Mori parla così del suo folle e grande amore: “Quando ho incontrato Adriano Celentano non era nessuno: ho sposato uno sconosciuto. E da lui e con lui ho avuto tutto quello che si può avere in 50 anni, compresi momenti di grande infelicità. Ho avuto amore, rispetto, passione fisica che col tempo è diventata desiderio di stare comunque accanto a lui. La sera quando vado a letto recito la mia preghierina e, la prima cosa che dico, è che, se dovesse mancare uno dei due tra me ed Adriano, spero di essere io, perché non sopporterei il contrario”.