Lory del Santo confessa il dettaglio piccante su Roberto Mancini: “Sapevo che era…”

Lory Del Santo ha spiazzato tutti con una confessione piccante sul commissario tecnico della nazionale italiana. Ecco il racconto a luci rosse che ha fatto il giro del web.

Lory Del Santo – ildemocratico.com

Una sola notte di passione, rimasta però indelebile nei suoi ricordi. Lory Del Santo e Roberto Mancini: un incendio divampato in una sera e poi spento, ma che la showgirl ancora ricorda. Ecco i dettagli raccontati dalla Del Santo.

Leggi anche-> Sapete quanto guadagna Ilary Blasi? Non ha niente da invidiare a Francesco Totti

Leggi anche-> Giorgio Tirabassi, da volto della tv al brutto infarto: ecco come sta

“Ero capitata per caso a una cena”, racconta a “I Lunatici”, la trasmissione notturna di Radio Due. “Non mi ricordo neanche chi mi avesse invitato. Era finita tardi, non sapevo dove andare a dormire, quindi ero rimasta in questo posto. Alla cena c’erano anche Roberto Mancini e Gianluca Vialli. Avevo capito che tutti e due erano interessati a me, dovevo scegliere con chi dormire, poi la mattina sarei partita…”.

Lory Del Santo racconta la notte piccante con Mancini

Lory Del Santo, proseguendo nel suo racconto, svela un aspetto forse poco noto dell’attuale ct della Nazionale: “Quindi, avevo due possibilità: potevo scegliere tra Roberto Mancini e Gianluca Vialli. Sapevo che era solo per una volta. Ho scelto Mancini, anche se Vialli era bellissimo, ma mi sembrava più playboy. Mancini mi sembrava più dolce, forse ho scelto l’uomo della sicurezza. Si è dimostrato un uomo di una dolcezza incredibile. Ha un suo mondo interiore particolare”.

Una sola notte di amore, o forse di passione, che però è rimasta ben impressa del ricordo della showgirl: “D’altronde, nelle mie estati sono sempre successe tante cose”, ha concluso il suo racconto la Del Santo. “Magari incontri uno e diventa il tuo fidanzato, magari il padre dei tuoi figli. Tante storie finiscono nel nulla. A volte i flirt estivi sono determinati da mancanza di calcoli. Ti fai un flirt estivo con uno che ti piace a pelle, ma non indaghi se poi è davvero la persona giusta per te. Ci sono stati uomini che mi hanno offerto uno stipendio mensile per essere la loro fidanzata. Mi hanno detto se tu stai con me ogni mese ti do tot. Delle cifre enormi, che mi avrebbero sistemato per un po’ di tempo. Ma non ce l’ho fatta. E con me ci hanno provato anche molte donne…”.