Da bambino era paffuto e con uno sguardo spiritoso, oggi riempie gli stadi: ecco chi è

Uno dei cantati con doti canore più impressionanti che esiste al momento. Da piccolo era un baffuto ragazzetto, ecco chi è oggi 

Ignazio Boschetto

Da bambino aveva un viso paffutello e simpatico, oggi però occupa i palcoscenici più prestigiosi del mondo. Il sorriso è rimasto lo stesso e anche quello sguardo di chi non si lascia sfuggire nulla.

La sua fama è andata in crescita giorno dopo giorno grazie al gruppo a cui appartiene, il quale si è formato con lui ed altri due artisti nell’anno 2009. In pochi anni il loro nome è conosciuto da molti e sulla bocca di tutti, grazie all’incredibile talento del trio. Hanno un ambizione molto alta, per questo di sicuro in futuro faranno ancora grandi cose.

Alla loro età hanno già un successo strepitoso, un successo quasi impensabile. Il prossimo ottobre il “bambino” in questione compirà 27 anni. Nonostante la sua giovane età, si è già affermato a livelli altissimi. Ma di chi si tratta?

L’innocente bambino che oggi conquista tutti con la sua voce

Ignazio Boschetto

Si tratta di Ignazio Boschetto, membro del gruppo Il Volo. A comporre la band ci sono Pietro Barone e Gianluca Ginoble. Il trio si è fatto notare dall’Italia nel 2015, quando ha partecipato alla sessantacinquesima edizione del Festival della canzone italiana. I tre, oltre a partecipare al festival, hanno ricevuto grande ammirazione da parte del pubblico.

Difatti sono riusciti a raggiungere la finale del famosissimo festival canoro d’Italia. Sicuramente un traguardo ricco di lustro e di grandissime opportunità. Sul palco dell’Ariston si son esibiti con il brano Grande amore. Negli anni seguenti sono riusciti a farsi apprezzare anche al di fuori dell’Italia, spopolando in gran parte del pianeta.

Il loro ultimo album risale al 2019 e si chiama Musica, all’interno del quale sono presenti undici tracce di cui 3 inedite. Ignazio, nonostante da bambino fosse molto paffutello, ha seguito una dieta rigida con la quale ha perso molto peso arrivando alla forma attuale.

Purtroppo però pochi mesi fa il cantante ha dovuto fronteggiare una disgrazia, la morte del padre. Il quale si è spento poche ore prima del Festival di Sanremo. Una vicenda che ha messo a dura prova i suoi nervi ed il suo autocontrollo.

Leggi anche -> Enrico Papi e la sua famiglia a rischio di vita: il racconto distruttivo

Leggi anche -> Gerry Scotti di nuovo a contatto coi medici: lacrime infinite

Leggi anche -> Paolo Bonolis allontanato dal funerale di Gigi Proietti: Dopo mesi esce la verità

Ignazio però è riuscito ad esibirsi lo stesso, nonostante il dolore straziante provocato dall’inaspettata perdita del genitore. Il ragazzo ha dimostrato di avere un grande controllo di se stesso, dando vita ad una performance degna di prova insieme ad i suoi compagni di palcoscenico. Ammirevole!