Questa moneta da 10 lire può cambiarti la giornata: il suo valore è impressionante

Una moneta da 10 lire che, però, vale qualche cosa di più. Controllate in casa se ne avete una anche voi, può cambiarvi la vita

moneta 10 lire

Sicuramente molti di noi hanno conservato monete e banconote delle vecchie lire. È questa quindi l’occasione giusta per andare a controllare se possedete una delle monete del vecchio conio, che oggi arrivano ad un valore davvero molto alto.

Una di queste è sicuramente la moneta di 10 lire che risale al 1954. Da un lato sono raffigurate due spighe di grano insieme all’incisione del numero 10, dall’altro invece è possibile vedere un aratro. Il conio della stessa risale per la prima volta nel 1951 fino al 1956 e, in un secondo momento, dal 1965 al 2001.

La versione che vale un bel gruzzolo è quella coniata nel 1954. Si tratta di una moneta che possiede un contorno liscio e con una grandezza di 23,3 mm con un peso di 1,6 grammi. È prodotta utilizzando una lega che prende il nome di italma. Questa può essere acquistata anche su eBay pagando la “modica” cifra di €500.

L’alternativa potrebbe essere quella di controllare se in casa possedete ancora questo piccolo pezzo di metallo, che sembra aver acquistato un grandissimo valore. Nel caso in cui siate così fortunati da trovare la moneta da 10 lire in casa, è molto importante scegliere il canale di vendita dove è possibile ottenere un guadagno abbastanza elevato.

La moneta da 10 lire dal valore incredibile

moneta 10 lire

Sicuramente uno dei migliori è eBay, La piattaforma più utilizzata per la compravendita di monete. Prima di iniziare a proporre la moneta in vendita, è molto importante capire se ne vale davvero la pena. È necessario prima far valutare l’oggetto che si possiede da un negozio di numismatica, così da scoprire il valore effettivo della moneta.

Inoltre un professionista è anche in grado di indicarvi la data in cui questa è stata precisamente coniata, valutando anche il grado di conservazione un fattore che incide molto sul valore di mercato. Per ottenere la quotazione migliore è necessario che queste vengano conservate in Fior di Conio.

In poche parole devono essere delle monete sopra le quali non è presente nessun segno di circolazione. Nel caso in cui possediate una lira di tal tipo ma rovinata, L’unica cosa che potete fare è quella di conservarle come portafortuna in quanto il loro valore è del tutto nullo.

Leggi anche -> Gerry Scotti e la tragedia sfiorata: il drammatico racconto

Leggi anche -> Emma Marrone si mostra terrorizzata: ha paura di morire

Leggi anche -> Raimondo Vianello e Sandra Mondaini, ecco che fine hanno fatto i loro figli

Un altro modo per poter vendere la moneta in questione è quella di contattare dei collezionisti ed iniziare con loro una trattativa. In questo caso però è molto importante fare attenzione alla presenza di truffe o raggiri. Ciò non nega che, comunque, avrete la possibilità di fare affari d’oro.