Milly Carlucci è malata e non c’è cura: la sua vita è cambiata

Milly Carlucci, la celebre conduttrice di Ballando con le Stelle, non sta bene. Non c’è cura per la malattia che la attanaglia 

milly carlucci

Milly Carlucci da anni soffre di una malattia che non la lascia in pace. Una malattia per la quale è costretta a prendere delle precauzioni onde evitare che possa sfociare in peggio. La conduttrice è sempre sorridente e super attiva, spende poche parole inerenti alla sua patologia, per la quale è costretta ad assumere uno stile di vita molto “duro”.

Da poco si è concluso Ballando con le Stelle il programma che, a causa di tutte le problematiche avute nel corso di questo periodo difficile, ha avuto uno svolgimento piuttosto complicato con grandi dispersioni di energie da parte di tutti. Nonostante ciò, la conduttrice esuberante Milly Carlucci, è pronta già per il suo secondo programma.

Infatti la prossima primavera la Carlucci ritorna con “Il Cantante Mascherato” con delle nuove puntate e tante novità solo per i telespettatori d’Italia. Ma quale è la malattia così brutta di cui è affetta la Carlucci? La conduttrice da qualche anno soffre di fotoallergia al sole, sindrome comune in molte persone che però porta a degli sviluppi da non sottovalutare mai.

La malattia incurabile di Milly Carlucci

milly carlucci

Si tratta di una malattia che non bisogna confondere con la protoporfiria eritropoietica (EPP) che, invece, è una malattia genetica rara che in Europa occidentale colpisce una persona su 150 mila. YesLife spiega che questo tipo di fotoallergia colpisce soprattutto le persone con una caratteristica ben specifica. Difatti i più a rischio sono i soggetti con pelle molto chiara.

Per tale motivo è necessario prendere determinate precauzioni e specifici farmaci che, se seguite le posologie ed assunti in modo sistematico, non creano grossi problemi a chi soffre di tale patologia. Come racconta la conduttrice stessa, la scoperta di tale patologia è avvenuta alcuni anni fa durante una gita in barca.

Queste le sue parole: “Purtroppo non ci sono medicine che guariscano completamente questa malattia. Possono lenirla, semmai, appunto con degli antistaminici. L’unica soluzione è la prevenzione”. Dalle sue parole si capisce bene come la conduttrice è consapevole di ciò che ha, ma non sembra per niente demoralizzata da questo.

Leggi anche -> Flavio Briatore, il posto dove abita è spaventoso: sembra una casa nobiliare del 1700

Leggi anche -> Carlo Conti l’ha tradita: il suo matrimonio distrutto

Leggi anche -> Joe Bastianich decide di aprirsi e confessarlo: “Sono…”

infine aggiunge che nei mesi che vanno da maggio a settembre evita di esporsi alla luce del sole ed indossa dei cappelli a falde larghe. Inoltre ha sempre con se degli occhiali da sole che coprono completamente gli occhi per protezione, magliette esclusivamente a maniche lunghe e pantaloni di cotone lunghi fino alla caviglia.