Alba Parietti, la scoperta del più brutto male: “… hanno sottovalutato il problema”

Una bomba ha sconvolto la vita di Alba Parietti. Una scoperta l’ha lasciata di stucco, ecco cosa è accaduto 

Alba Parietti

Alba Parietti, nata a Torino il 2 luglio 1961, è conosciuta per la sua bellezza. È un attrice, cantante, conduttrice, showgirl ed opinionista molto famosa. Alba ha debuttato in televisione nel 1980 in una piccola rete televisiva piemontese. È arrivata poi in Rai con il programma Galassia 2. Nel 2017 ha partecipato allo show Ballando con le stelle, in coppia con Marcello Nunzio.

La showgirl tanto amata ha raccontato di aver scoperto di essere affretta da un tumore a soli 36 anni, nel 1997. Il cancro è una malattia che si può prevenire e, se ciò accade, si può anche guarire e superare il tutto. È molto importante riconoscerne i sintomi, in modo da affidarsi a mani esperte per poter diagnosticare una situazione certa con conseguente prognosi.

Tuttavia, troppo spesso, le persone minimizzano i sintomi e pensando che siano passeggeri li attribuiscono ad attività quotidiane. Anche a momenti di stress e di stanchezza, si abituano e convivono con essi credendo che siano parte dell’avanzare dell’età. Eppure molto spesso non è così, si ci ritrova a fronteggiare delle situazioni molto più gravi di quanto si possa pensare.

La malattia che ha colpito Alba Parietti

Alba Parietti

Con determinate malattie non si scherza affatto. E questo lo sa bene Alba Parietti. La showgirl, in un lungo post pubblicato su Facebook, racconta la sua dolorosa esperienza personale. Alba Parietti, con il suo racconto, vuole far coraggio a tutti coloro che stanno conducendo la loro personale battaglia contro una malattia. Si rivolge soprattutto alla cantante Emma Marrone, che si è ritrovata ad affrontare lo stesso male.

“Bisogna avere il coraggio di fare e dare coraggio di poter dire che davanti alla malattia, alla vita alla morte, al dolore, alla gioia all’amore siamo tutti uguali. Ho avuto una neoplasia grave a 37 anni al collo dell’utero”. Alba racconta grazie alla solerzia del suo ginecologo e diJessica, si è sottoposta ad un’accurata prevenzione. Poi racconta di non averlo detto né genitori né al figlio per non spaventarli.

Fortunatamente ha risolto senza grossi traumi. Comunque racconta che quando ha saputo la diagnosi e la parola cancro, ha provato una paura atroce. Il tutto dovuto dalla degenerazione del papilloma virus.

La possibilità di poter guarire esiste, come afferma la stessa Alba Parietti. “Esistono anche cure portentose, operazioni, terapie risolutive come lo è stato nel mio caso grazie a una prevenzione e un’immediatezza che avevo di operarmi, pagando”.

Leggi anche -> Emma Marrone, la battaglia contro l’orrendo male: “…2 mesi di vita”

Leggi anche -> Romina Power, la dichiarazione sulla figlia scomparsa: “Ritrovata in uno scantinato…”

Leggi anche -> Caterina Balivo e la battaglia contro il cancro: il doloroso appello

Rivolgendosi poi a Emma, ha aggiunto: “Tu sei un emblema di forza, di capacità di comunicare con coraggio. Le cose brutte devono avere un senso”. Questo è il senso che diventa forza per tutte le donne che devono affrontare quella malattia nel corso della loro vita.