Emma Marrone, la battaglia contro l’orrendo male: “…2 mesi di vita”

Emma Marrone racconta della notizia shock che ha condizionato la sua vita. “I dottori mi hanno parlato di 2 mesi di vita…”

emma marrone

Chi di noi non conosce Emma Marrone, famosa cantante forgiata dal programma di Maria De Filippi Amici. Al di fuori della sua immensa bravura come artista, purtroppo per lei i problemi di salute non sono mancati. All’inizio del 2009 è stata la stessa Emma Marrone a parlare del tumore all’utero che l’ha costretta ad andare anche in sala operatoria.

Nonostante sia stato un problema molto delicato, sembra che questa parentesi molto buia della sua vita sia risolta. Infatti la cantante Salentina è riuscita persino a partecipare al Festival di Sanremo, in cui ha ottenuto anche il titolo di vincitrice. Ed è proprio in quell’occasione che ha voluto parlare di quel male, così da sdrammatizzare una situazione che poteva addirittura costarle la vita.

È proprio la stessa cantante a confessare che, nel momento in cui l’intervento non sarebbe andato secondo i piani, avrebbe potuto addirittura rischiare la sua vita. È questo ciò che ha raccontato Emma Marrone durante un’intervista, dove ha affermato “I dottori mi avevano dato due mesi di vita qualora l’intervento non avesse funzionato”.

La malattia che ha colpito la serenità di Emma Marrone

emma marrone

Inoltre ricorda che, alcune ore prima di essere operata, senza dire nulla ai genitori ha firmato di sua mano le carte per la donazione degli organi nel caso non ce l’avesse fatta. Fortunatamente le cose per la cantante Salentina sono andate in modo diverso, al punto che è la stessa Emma ad affermare di essere attaccata alla vita più che mai.

Nell’intervista afferma che è persino riuscita ad uscire da sola dall’ospedale utilizzando una semplice stampella. Nella dichiarazione a riguardo afferma che il giorno successivo l’intervento si è sentita già diversa, perché ha vinto lei. Si è alzata dal letto e si è tolta da sola il catetere, anche se i dottori non hanno voluto lo facesse.

Però Emma ha saputo fin da subito di essere guarita. “Sono crollata solo uscendo all’aria aperta dall’ospedale con la mia stampella. Però sono uscita da vincitrice: loro mi volevano mettere su una sedia a rotelle”. Al termine del suo tour, Sarò libera, la cantante ha deciso di prendersi un periodo di vacanza per rilassarsi e dedicarsi un po’ a se stessa.

Leggi anche -> Paolo Belli, il triste abbandono del figlio: Ecco come sta

Leggi anche -> Amadeus, la brutta malattia che l’ha colpito: “Tra la vita e la morte”

Leggi anche -> Mara Venier, la malattia del marito: “… poi è andato in ospedale”

Infatti è proprio lei ad affermare di voler trascorrere giornate intere in pigiama, insieme alla sua cara amata chitarra con cui scrive le sue canzoni più belle. In seguito ha anche dichiarato di voler finalmente iscriversi all’università.