Mike Bongiorno ha lasciato un’eredità enorme: non immaginate la cifra

Sono passati più di 10 anni dalla scomparsa del grande presentatore: la sua eredità ammonta a una cifra gigantesca 

Mike Bongiorno ha fatto la storia delle televisione italiana. Attivo sul piccolo schermo fin dalla metà degli anni ’50, ha condotto così tanti show da essersi guadagnato il soprannome di “re dei quiz”.

Sono numerosissimi i programmi che ha presentato: tra i più famosi ci sono sicuramente La ruota della fortuna, Telemike e Bravo Bravissimo. Ha condotto, inoltre, diverse edizioni del festival di Sanremo tra gli anni ’60 e ’90.

Lo stile dello showman era inconfondibile, spontaneo ma professionale. Restano nella storia alcune sue gaffe, ma ancora più indimenticabile è la disinvoltura con la quale riusciva a risolvere la situazione.

Il noto personaggio è scomparso a causa di un infarto nel 2009 e fu uno shock per tutti perché godeva di ottima salute nonostante gli 85 anni di età. Con la sua dipartita il conduttore americano non ha lasciato solo un grande vuoto nel cuore di molti, ma anche un’enorme eredità. Ma di che cifre stiamo parlando?

Mike Bongiorno, ecco a quanto ammonta la sua eredità

Mike Bongiorno non era solo un grande artista, ma ha avuto una vita avventurosa, che in pochi si aspetterebbero. Nato a New York nel 1924, era cresciuto fra gli Stati Uniti e l’Italia. Durante la guerra entrò a far parte dei partigiani, dove la sua conoscenza dell’inglese era fondamentale per lo scambio dei messaggi. Nel 1944 fu catturato e rischiò la fucilazione, ma fu risparmiato e imprigionato prima a San Vittore e poi in alcuni campi di concentramento. Durante questo periodo conobbe Indro Montanelli. Fu liberato solo nel 1945.

Finito il conflitto mondiale, tornò negli Stati Uniti dove lavorò come giornalista in radio e per alcune riviste. Fece ritorno in Italia nel 1955 su consiglio di Vittorio Veltroni, che poi lo lanciò in televisione. Iniziò con la Rai e dopo l’incontro con Silvio Berlusconi si spostò a Mediaset, che all’epoca si chiamava Finivest.

Con la sua scomparsa l’Italia è rimasta sconvolta due volte: prima per la sua morte e dopo per la misteriosa sparizione della sua salma nel 2011. Un terzo motivo per rimanere scioccati sarebbe per l’enorme quantità di denaro lasciata dalla sua eredità.

Leggi anche -> Leonardo Bongiorno, figlio dell’immenso Mike: ecco cosa fa oggi

Leggi anche -> Emma Marrone, la battaglia contro l’orrendo male: “…2 mesi di vita”

Leggi anche -> Paolo Belli, il triste abbandono del figlio: Ecco come sta

Si parlerebbe di una cifra enorme che non è possibile conoscere con esattezza. Secondo alcune voci però, solo 15 milioni di euro di questa proverrebbero dalla Promomedia, la spa di proprietà del presentatore.