Serena Autieri, la malattia che ti rovina la vita: “non dormivo..”

La bellissima attrice napoletana ha dovuto fare i conti con una brutta situazione che ha messo a rischio la sua carriera. Ecco di cosa si tratta


Una delle attrici e cantanti italiane più amate e seguite, Serena Autieri ha conquistato tutti gli italiani con il suo sorriso e la sua vivacità. Il suo talento unito alla sua bellezza e sensualità hanno catturato il cuore di dei fan. Bravissima attrice, unisce a ciò anche la passione per il ballo e per il canto. Insomma una showgirl completa e affascinante, che si distingue certamente dalla massa. Nata nel quartiere popolare di Soccavo, a Napoli, inizia sin da bambina a studiare canto, recitazione e ballo. Debutta in televisione con la fortunatissima soap opera “Un posto al sole“, con cui si fa conoscere al grande pubblico.

Continua la sua esperienza in televisione arrivando a condurre nel 2003 anche il Festival di Sanremo insieme a Pippo Baudo. Si susseguono poi miniserie come “L’onore e il rispetto“, dove riesce ad affermarsi in ruoli drammatici non disdegnando anche produzioni più leggere come “Il principe abusivo”, al fianco di Cristian De Sica e Alessandro Siani. Ha condotto importanti programmi televisivi come “Il premio campiello” e “Una voce per Padre Pio”. Dopo aver avuto un presunto flirt con il collega Gabriel Garko, nel settembre 2010 ha sposato il manager Enrico Griselli con il quale ha avuto una figlia nel 2013.

Serena e l’ostacolo che rischiava di abbatterla


Sempre tenace e combattiva, Serena non ha mai dato l’idea di una persona che si arrende alle prime difficoltà. L’attrice ha finalmente svelato un retroscena che nessuno immaginava, proprio perché tutti sono abituati a vederla sempre sorridente. Serena fa riferimento ad un periodo risalente a qualche anno fa, quando l’attrice era impegnata in diverse attività. Era il periodo di Femmine contro Maschi di Fausto Brizzi. Contemporaneamente era uscito nelle sale da poco Natale in Sudafrica di Neri Parenti. Come se non bastasse, nello stesso periodo l’Autieri, stava girando il cortometraggio L’ultimo giro di Valzer di Francesco Felli e le fiction Fratelli Detective di Rossella Izzo e Dov’è mia figlia? di Monica Vullo.

Ho iniziato ad avere una serie di piccoli acciacchi – ha spiegato – digerivo male, non riuscivo a dormire bene”. Serena Autieri, confessa che per evitare di essere travolta da un vortice di malessere, ha capito il modo in cui doveva prendere la situazione in mano. “Ho cominciato a prendermi cura di me. La colazione, prima di tutto!”. E dopo l’alimentazione lo sport, così spiega: “Io e il jogging siamo diventati una cosa sola”. Lo stress tremendo di cui soffriva l’attrice si è cosi pian piano attenuato, trasformandosi in un qualcosa di più sostenibile. Serena ha ripreso il contatto con se stessa ed oggi è una donna felice.