Checco Zalone prima di fare l’attore faceva altro: ecco qual’era il suo sogno

Non tutti sanno che il comico pugliese prima di avere successo aveva altri desideri. Ecco cosa voleva fare

Comico, attore, imitatore, Checco Zalone ci ha abituati ai suoi mille volti. Irriverente e dalla battuta pronta non solo nei suoi film, il comico pugliese è nato a Bari 44 anni fa. Luca Medici, questo il suo vero nome, si laurea in giurisprudenza ma poi non supera i concorsi per entrare nell’arma dei carabinieri. Un segno del destino? Forse. Intanto l’Italia ringrazia quelle bocciature perché Checco dopo ha intrapreso la carriera nello spettacolo, diventando uno dei comici più apprezzati. Campione assoluto di incassi, ha superato anche “La vita è bella” di Benigni, totalizzando per “Che bella giornatapiù di 30 milioni di euro.

Muove i suoi primi passi come ospite comico nel programma Zelig. Poi ha iniziato a spopolare con le imitazioni e facendo canzoni ironiche. La su avventura da regista inizia quasi subito. Non sono molti i film che ha fatto, ma tutti hanno avuto un grandissimo successo. Cado dalle nubi (2009), Che bella giornata (2011), Sole a catinelle (2013), Quo vado? (2016) e Tolo Tolo (2020), che gli vale anche 2 David di Donatello. Sono tutti film leggeri che hanno come obiettivo quello di far ridere, grazie a uno stile unico e a una comicità semplice ma mai banale.

Il sogno nel cassetto di Checco

Nonostante sia famoso per la sua battuta pronta, ha raccontato che nella vita di tutti i giorni non è come lo vediamo sul palco: “È difficilissimo che io rida. Per i miei film non rido proprio. Non voglio neanche rivederli”.. Checco è felicemente fidanzato con Mariangela Eboli. Sul suo primo incontro con Mariangela ha raccontato: “L’ho conosciuta dieci anni fa. Cantava in una pizzeria. Mi sono presentato: ‘Sono un musicista matrimonialista e avrei bisogno di una che canta nei matrimoni’. Nel 2013 sono diventati genitori di Gaia, e nel 2017 di Greta. Checco ha una famiglia felice, non è mai stato al centro di gossip o scandali di nessuna natura, sentimentale o finanziaria.

Checco è anche un musicista. Sa suonare il pianoforte e, prima di diventare un famoso attore comico, ha lavorato anche come venditore porta a porta. Non tutti sanno che ha una grande passione per la musica jazz. Da giovane infatti voleva diventare un pianista jazz. La sua abilità al piano l’ha fatta intravedere in alcuni sketch comici quando si è seduto dietro al piano, scherzando e improvvisando canzoni e sfottò. Il segno di una persona talentuosa che è riuscito a mettere la sua creatività anche in un campo molto diverso dalla musica.