Isabella Ferrari, la malattia rarissima che l’ha attaccata: “Non riesco più a muovere le gambe”

La vita di Isabella Ferrari ha subito una scossa molto forte quando le è piombata addosso la notizia di una malattia. Ecco di cosa si tratta  

isabella ferrari

Isabella Ferrari, ospite a Verissimo, racconta a Silvia Toffanin la malattia di cui è stata vittima pochissimo tempo fa che però fortunatamente ha sconfitto. Una rara malattia che si è trovata a fronteggiare 3 anni fa. È stato un momento davvero difficile per la vita dell’attrice.

Momento di cui non ha mai parlato nei dettagli, nonostante sia stata intervistata molte volte. L’attrice, riferendosi naturalmente alla pandemia da Coronavirus che da quasi un anno ha colpito il mondo intero, ha detto: “Non amo tanto parlarne in questo momento così negativo”.

Nonostante questo, la Ferrari si è raccontata a Silvia Toffanin, parlandone brevemente: “Posso parlare della mia malattia solo in maniera bella. Ho incontrato una sanità italiana eccellente, la mia vita in quei 3 anni in ospedale è stata così strana, ma sono così fiera di essere italiana”.

La bellissima attrice di Sapore di mare, infatti, ha vissuto due anni complicati a causa di una malattia che l’ha messa duramente alla prova. Una male che si è presentato all’improvviso, come la stessa Ferrari racconta ad un’intervista rilasciata per Vanity Fair.

La paura di Isabella Ferrari per la malattia

isabella ferrari

Racconta che una mattina si sveglia e non riesce più a muovere le gambe. La paura l’ha attanagliata. Iniziano così le innumerevoli visite e diagnosi. Quest’ultime però si dimostrano sempre errate, anche quelle fatte da medici ed in ospedali stranieri. Addirittura invia il suo sangue per esami negli Stati Uniti. Poi arrivano i dolori incessanti ed il cortisone.

La Ferrari è colpita da una malattia rara di cui non ha mai fatto il nome, ma in una notte la sua vita ha avuto un mutamento improvviso. Isabella racconta il suo percorso in cui un medico, che incontra presso la struttura ospedaliera, ha svolto un ruolo fondamentale per la sua guarigione: “Una notte, era il 2 giugno, mi ricoverano in un ospedale vicino a casa, a Roma”.

incontra qui il medico in questione. La diagnosi non è per nulla buona, gli suggerisce una terapia importante e pericolosa, che avrebbe potuto funzionare solo in una certa percentuale di casi. Tuttavia l’attrice decide di non seguire la terapia e parte per le vacanze estive, poi però nuovamente la disgrazia.

Leggi anche -> Luca Argentero, la sua vita distrutta dal dramma: il corpo coperto di piaghe

Leggi anche -> Pippo Baudo, il cancro che l’ha colpito: “ho scoperto di…”

Leggi anche -> Max Pezzali e il matrimonio distrutto con Martina: ecco tutta la verità

Tornata a Roma viene ricoverata ed inizia la sua lunga terapia, durata ben due anni. Fortunatamente Isabella Ferrari ha vinto questa battaglia, anche se con un percorso lungo e tortuoso. Il suo racconto si conclude così: “Un passo alla volta, ce l’abbiamo fatta”.