Striscia La Notizia non è frutto di Antonio Ricci: l’inventore è un attore che conoscete tutti| Ecco chi è

Una notizia che non tutti sanno è che, Striscia la Notizia, non è targata Antonio Ricci. Ecco chi è il volto dietro il famoso Format 

 

striscia la notizia

Striscia la Notizia è conosciuto da tutti come un programma televisivo ideato, il 7 novembre 1988, da Antonio Ricci. Il Format trasmesso su Canale 5, esordisce come Striscia la notizia-Giornale Radio, alle 20:25 il 7 novembre 1988 su Italia 1. In quel periodo la conduzione della trasmissione è nelle mani di Ezio Greggio e Gianfranco D’Angelo, sotto la direzione di Beppe Recchia.

Sono oltre 30 anni che il programma va in onda e ha cambiato la televisione italiana, facendo da apripista ad una lunga serie di altre trasmissioni. Programmi che negli anni successivi hanno fatto la fortuna delle reti pubbliche e private. Sono stati diversi i conduttori al timone del programma, addirittura ben 65. Partendo dalla coppia formata da Ezio Greggio e Gianfranco D’Angelo, fino alle presenze costanti di Michelle Hunziker e Enzo Iacchetti.

Senza dimenticare ovviamente Gerry Scotti ed il duo comico Ficarra e Picone. Durante gli anni, Striscia la Notizia, si è distinta non solo per i servizi divertenti ma anche per inchieste che hanno sollevato una grande eco nell’opinione pubblica. I numerosi inviati nel tempo con il Tg di Ricci, hanno affrontato tematiche importanti e socialmente rilevanti, come le truffe di Wanna Marchi e così via.

Il volto dietro Striscia la Notizia

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Tiktokfan (@tiktokfanitaliano)

Tuttavia oggi però si scopre la verità. Il famoso Cipollino, Massimo Boldi, è ospite nel programma Muschio Selvaggio di Fedez e Luis Sal, raccontando l’aneddoto secondo il quale l’idea di Striscia La Notizia è in realtà la sua e non di Antonio Ricci. Stando al suo racconto, il tutto avrebbe preso vita grazie a un Tg del condominio che andava in onda al periodo su Telereporter.

Fu proprio Massimo Boldi a mettere giù l’idea di un Tg divertente proprio in quel periodo, presentandolo addirittura sul palco del Derby Club di Milano. Nel momento in cui sbarca in Mediaset poi prende in mano la conduzione di Risatissima, il primo grande show di Davide Rampello. In seguito, Massimo Boldi, è sbarcato in Rai per fare Fantastico.

Leggi anche -> Mina, si è sempre truccata pesantemente: Il motivo cela un problema impensabile

Leggi anche -> Nanni Moretti, il secondo tumore che l’ha attaccato: “tante sedute di radioterapia…”

Leggi anche -> Alvaro Vitali, il dramma della malattia senza cura: il covid per lui sarebbe fatale

Al ritorno nella Tv di Berlusconi, Massimo Boldi ha incontrato Antonio Ricci al quale ha proposto di fare il suddetto telegiornale satirico. Che però all’inizio sembra ignorare l’offerta, per poi scoprire che l’idea invece stava nascendo con il nome di Striscia La Notizia che appartiene proprio a Ricci.