La regina d’Inghilterra è malata: sintomi problematici e cura inesistente

Una notizia che sicuramente ha dell’incredibile e che crea stupore tra i suoi fan. La regina d’Inghilterra ha una malattia incurabile 

 

regina elisabetta

La Regina Elisabetta II, da sempre, soffre di una patologia molto particolare e che pare incurabile. Una malattia molto fastidiosa, che però non le ha impedito di regnare per 68 anni. La leggendaria Regina Elisabetta II ormai regna l’Inghilterra da tutti questi anni, nonostante la malattia che condiziona ogni singola sua giornata.

Una delle più belle battute sulla regina è stata offerta alla stampa da Sarah Ferguson, la quale ha detto “Se le sparassero alla nuca non solo sopravviverebbe ma non ammetterebbe nemmeno di avere un po’ di mal di testa”. Queen Elisabeth è una donna nobile talmente forte che non si lamenta, non mostra le sue debolezze, le sue emozioni ma soprattutto non si ammala mai.

È rarissimo che la Regina Elisabetta ammetta di aver qualche problemino di salute, o che permetta che lo staff lo dica. Eppure un disturbo ce l’ha e che ci convive ormai da anni. La Regina Elisabetta II è affetta da anni da un male, un qualcosa di più di una semplice nausea o delle vertigini, che le condiziona le giornate.

La malattia incurabile della Regina Elisabetta

regina elisabetta

La regina soffre di cinetosi. Praticamente ogni qualvolta si trova in movimento all’interno di un mezzo da trasporto, questa malattia, le provoca nausea e giramenti di testa molto violenti. Ma non solo. Anche una fortissima emicrania che la può portare sull’orlo dello svenimento.

La regina, Indipendentemente se sia su di una carrozza o un ascensore, un auto o un aereo questo fastidio può coglierla di sorpresa. Dura anche fino a tre o quattro ore dopo l’arrivo a destinazione. Per questo motivo la regina ha sempre cercato di limitare gli spostamenti evitando soprattutto le trasferte lampo.

Anche se il protocollo prevede che dalla residenza londinese di Buckingham si sposti almeno 3 volte all’anno nelle varie residenze stagionali come Balmoral, Windsor o Sandringham. Oltretutto la regina odia i farmaci, si limita ai pochi farmaci prescritti dal suo medico personale.

Il tutto per la pressione, mangia con molta parsimonia e frugalità, solo di rado si concede un goccetto di scotch. Per questo non si metterebbe mai a masticare i chewing gum anti-nausea per il viaggio.

Leggi anche -> Mara Venier, la dura battaglia con quella malattia massacrante: “Dei neuroni che si stavano spegnendo”

Leggi anche -> Barbara D’Urso sul drammatico incidente subito: “Osteoporosi e artrosi…”

Leggi anche -> Francesco Totti e Ilary Blasi, il retroscena svelato di colpo: “Gli dicevo che secondo me era cornuto”

Nonostante la cinetosi, la Regina Elisabetta ha sempre amato guidare anche se secondo il protocollo non le è affatto concesso. Infatti, talvolta, la si vedeva molto spesso sgattaiolare in garage per rubare la sua macchina personale per lunghi giri nel parco.