Sabrina Ferilli, prima del chirurgo estetico: sembra un’altra persona | Irriconoscibile

Una foto di Sabrina Ferilli prima della chirurgia è comparsa sui social: l’attrice romana era irriconoscibile

Sabrina Ferilli è sicuramente una delle attrici italiane più belle. La sua carriera è iniziata negli anni ’80 in piccoli ruoli, mentre il suo primo film davvero importante e che ha cominciato a darle un po’ di fama è stato Americano rosso di Alessandro D’Alatri.

In seguito la sua popolarità ha continuato a crescere, recitando per il cinema, televisione e anche teatro. Sul piccolo schermo il successo è stato particolarmente buono soprattutto con le fiction. Una delle più note è Anna e i cinque, una sorta di reboot de La tata.

Si è sempre fatta notare per il suo fisico dalle classiche forme mediterranee, ma non ha mai lavorato seriamente come modella. Oggi ha 57 anni e ovviamente nel tempo il suo corpo e il suo viso sono cambiati. Ecco com’era da giovane.

Sabrina Ferilli, com’era prima della chirurgia

Sabrina Ferilli piace molto al pubblico italiano per la sua solarità e il carattere sempre allegro. Inoltre, il suo talento e la sua professionalità sono indubbie. Durante la lunga carriera ha dimostrato di sapersi calare perfettamente in ruoli leggeri e drammatici. Una sua indimenticabile interpretazione è stata in Dalida, dove era la protagonista.

Poco tempo fa una pagina Instagram che si chiama vippanzaa e che ovviamente tratta solo di gossip ha pubblicato un collage dove confrontava il viso dell’artista prima e dopo la chirurgia estetica. Il risultato è sorprendente e bisogna ammettere che la compagna del manager Flavio Cattaneo era molto diversa quando aveva 30 anni. Ecco la foto.

Leggi anche -> Sabrina Ferilli, il dramma pesantissimo: L’incubo della persecuzione

Leggi anche -> Paolo Bonolis e il ricovero immediato: il malore del conduttore

Leggi anche -> Flavio Insinna nell’occhio del ciclone: il retroscena lacerante

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Vippanza (@vippanzaa)

Si può notare bene che l’interprete di Ramona ne La grande bellezza di Paolo Sorrentino (premio Oscar come miglior film straniero del 2013) deve aver corretto alcuni piccoli dettagli, come il naso e gli zigomi. Nonostante questo, bisogna ammettere che era una splendida donna anche prima e che questi ritocchi non la rendono sicuramente una persona meno naturale.