Ricordate Daniele Interrante, tronista di Uomini e Donne? Dopo il coinvolgimento nel brutto processo ecco che fine ha fatto

Daniele Interrante era diventato famoso partecipando a una delle prime edizioni di Uomini e donne, ma dopo alcuni anni è sparito. Recentemente, si è scoperto che è stato indagato in un processo: ecco come sta oggi

Più di dieci anni fa, il nome di Daniele Interrante era popolarissimo in tv. Oggi forse non se lo ricordano in tanti, ma nel 2003 ha partecipato a Uomini e donne e questo gli ha regalato parecchia fama.

 

L’ex tronista partecipò al programma insieme al più noto Costantino Vitagliano. I due, insieme, riscuotevano molto successo al punto da essere invitati spesso come ospiti in altri show, primi fra tutti i salotti di Barbara D’Urso.

Anche la sua vita sentimentale è stata molto chiacchierata, infatti negli anni si è innamorato di donne bellissime. Alcune di queste sono state l’ex velina Melissa Satta, l’ex gieffina Guendalina Canessa e Francesca De André, la figlia dell’indimenticabile cantautore. Con la concorrente del Grande Fratello si è anche sposato nel 2010 e ha avuto una bambina.

Daniele Interrante, dalla gloria al processo

Quando Daniele Interrante ha cominciato a sparire dal mondo dello spettacolo, molti credevano semplicemente che stesse cercando un periodo di serenità dopo tanti anni davanti ai riflettori o che, ancora più facilmente, si fosse ritirato.

In realtà, non è andata proprio così. Dopo la fine della sua ultima relazione nel 2017, l’ex protagonista del programma di Maria De Filippi ha perso sempre più popolarità perché è stato coinvolto in alcuni brutti giri. Ultimamente, si è scoperto che è stato addirittura indagato in un processo molto importante.

Leggi anche -> Ricordate Sossio Aruta? Dopo Uomini e Donne è finito a fondo: ha perso tutto

Leggi anche -> Tina Cipollari e i guadagni a Uomini e Donne: cifre da far invidia ai calciatori

Leggi anche -> Walter Nudo, dal successo epocale alla malattia mortale: come sta oggi dopo il ricovero in codice rosso

L’ex modello milanese avrebbe collaborato allo scandalo Carminius, riguardo alcune infiltrazioni di ‘ndrangheta in Piemonte. Secondo quanto riferito da alcune fonti autorevoli (come La stampa e il suo avvocato), non sarebbe stato coinvolto direttamente, ma “solo” come tramite dell’agenzia pubblicitaria Slm Marketing srl. Questa fittizia azienda non esisterebbe e lui avrebbe così collaborato a riciclare denaro sporco, non si sa se consapevolmente. Ancora non si conoscono abbastanza dettagli per sapere come si evolverà la situazione, ma è ovvio che lui deve sentirsi davvero a pezzi.