Walter Nudo, dal successo epocale alla malattia mortale: come sta oggi dopo il ricovero in codice rosso

Walter Nudo racconta di aver rischiato veramente grosso dopo il ricovero in codice rosso. Ma cosa è accaduto al vincitore del GfVip 

Walter Nudo racconta la sua esperienza vissuta quando è stato ricoverato in ospedale a causa di un disturbo molto grave. “Ero a Los Angeles, in albergo. Mi sono svegliato nel letto fradicio di sudore. Avevo freddo, ma sudavo. Il letto era completamente bagnato. Volevo chiamare aiuto, ma dalla bocca uscivano solo suoni distorti”.

walter nudo

Il drammatico racconto di Walter Nudo fa venire i brividi. Racconta di aver pensato di morire e, una volta infilate le scarpe, ha chiamato un taxi. Afferma di essersi fatto portare da un suo amico medico che ha capito la gravità di quello che stava accadendo. Arrivato in ospedale lo sottopongono ad una serie di controlli.

Appena hanno finito di fare gli esami a Walter Nudo arriva la bomba che lo travolge in pieno.Racconta di aver perso la coordinazione e l’equilibrio. Il venti per cento del controllo del corpo era perso. I comandi del cervello non erano più seguiti dalla mano. Cosa stava accadendo?

Il codice rosso di Walter Nudo

walter nudo

“Lei ha due ischemie al cervelletto”. Le parole del medico lo buttano in un turbinio del terrore. In quella condizione aumentano sudore e nausee, mentre i medici parlavo tra di loro La paura è veramente tanta che Walter Nudo decide di fare una cosa da incosciente. Era da solo lì e ha deciso di scappare, fortunatamente ora sta bene.

Tutto ciò è accaduto qualche tempo fa nel momento in cui l’uomo è stato colpito da due ischemie quando si trovava negli Stati Uniti. Anche se la situazione è apparsa subito molto grave, Walter Nudo ha voluto comunque rientrare in Italia in cui è stato operato al centro cardiologico Monzino di Milano.

Dopo un lungo periodo di convalescenza è stato lo stesso Walter a raccontare cosa gli avevano rivelato i medici. Egli infatti, ha deciso di tornare in Italia accanto alle persone che gli vogliono bene. “Così ho mentito ai medici e mi sono imbarcato. Quando l’aereo si è staccato da terra ho ricominciato a sudare ed a tremare”. Una volta arrivato al centro cardiologico Monzino, dopo i classici esami, lo hanno operato immediatamente in anestesia locale.

Racconta di essere scoppiato a piangere di gioia quando si è reso conto che la sonda nel suo cuore lo stava riparando. Nel corso dell’intervista Walter Nudo ha rivelato che, durante i momenti più drammatici, accanto a lui ha sentito una presenza molto importante.

Afferma che vicino a lui ha sentito Fabrizio Frizzi, dicendo che crede molto in cose di questo tipo. Ricorda che gli ha inviato un messaggio all’inizio della malattia di Frizzi.

Leggi anche -> George Clooney, il male incurabile: rischia la paralisi

Leggi anche -> Raoul Bova, il ricovero d’urgenza e l’operazione: non si sa ancora nulla dopo tempo

Leggi anche -> Andrea Bocelli, il brutto incidente: trasportato in ospedale con l’elicottero

Poi la sua risposta è arrivata dopo 3 mesi e questo momento che ha vissuto lo ha fatto sentire importante. Afferma di aver sentito molto in tale esperienza Fabrizio.