Renato Pozzetto, il lutto che gli ha stravolto la vita: le lacrime dell’attore

Renato Pozzetto ha fatto ridere inter generazioni con i suoi sketch. Ma purtroppo le lacrime hanno riempito la sua vita 

Sicuramente Renato Pozzetto risulta essere uno degli attori più amati di sempre. L’artista Lombardo da qualche anno ha subito un lutto molto grave che ne ha straziato il cuore. Infatti l’uomo ha perso uno degli effetti più importanti della sua vita. Renato Pozzetto è un attore che ha riempito le case degli italiani con le sue simpatiche avventure.

renato pozzetto

In molti hanno riso alle sue battute ed ai suoi sketch. Da poco Pozzetto ha festeggiato i suoi 80 anni. Lo ha festeggiato a Taverno sul lago Maggiore e non a Milano. Nella sua carriera molti sarebbero gli aneddoti da raccontare, a partire dai suoi esordi al Cab 64 di Milano fino a Canzonissima che ha decretato il suo successo.

Parlando della vita privata di Renato Pozzetto, si è sposato nel 1967 con Brunella Glubere dalla quale ha avuto due figli, Giacomo e Francesca. Questi ultimi, a loro volta hanno regalato a Pozzetto ed a Brunella 5 nipotini stupendi. I due si sono conosciuti da adolescenti e, da allora, non si sono più lasciati fino a quel giorno.

Il lutto che ha spezzato il cuore di Renato Pozzetto

 

Quel giorno che la morte gli ha portato via la moglie tanto amata. Anche se sono passati già dieci anni dal terribile accaduto, Renato Pozzetto ancora ha molta nostalgia di tutti i momenti che ha vissuto insieme a lei e non riesce ad accettare ciò che è accaduto.

Brunella Gluber era una donna a cui non piace stare sotto i riflettori. Non è stata mai protagonista di uno scandalo o di un articolo di gossip. Qualche tempo fa è stato lo stesso Renato a ricordarla durante un suo intervento a Domenica Live di Barbara D’Urso. Il famoso attore milanese ha rivelato che, in seguito alla morte della moglie, Brunella è rimasta nel suo cuore e lì resterà per sempre.

Di sicuro la sua scomparsa ha segnato molto la vita di Pozzetto. L’unica valvola di sfogo per l’uomo è rappresentata dal teatro. Inoltre ha potuto anche godere della presenza di figli e nipoti. Nessuno ha mai rivelato la causa della morte di Brunella anche se on-line molte sono le indiscrezioni a riguardo, alcune delle quali legate alla depressione o ad una patologia causata dal fumo.

Sembra quindi che la perdita della moglie abbia creato un vuoto dentro Renato Pozzetto incolmabile. Che non potrà essere colmato in nessun modo.

 

Nonostante ciò l’attore sente accanto a lui la presenza constante di Brunella. Che lo ha tanto amato in vita e che continua a proteggerlo ancora oggi.