Nancy Brilli e la separazione con Massimo Ghini: “Eravamo io, lui e…” | Tutta la verità

Nancy Brilli oggi non è più popolarissima, ma è stata una delle attrici più importanti fra gli anni ’80 e primi 2000. Il suo matrimonio con il collega Massimo Ghini durò appena 3 anni: ecco il retroscena dietro la rottura

Nancy Brilli si è lasciata andare in un’intervista a Vieni da me, dove ha raccontato tutta la verità sulla sua relazione con Massimo Ghini. I due si sono sposati solo dopo 6 mesi di fidanzamento e anche il matrimonio è stato abbastanza breve: dal 1987 al 1990.

 

Nonostante siano passati più di 30 anni dalla loro separazione, i due non avevano mai chiarito ufficialmente i motivi che li avevano portati a questa decisione definitiva e per lungo tempo la cronaca rosa aveva mormorato a lungo sulle possibili cause.

I due attori sembravano una coppia molto affiatata e per questo la notizia del divorzio arrivò inaspettata. Nel 1997 lei si è risposata con il regista Luca Manfredi dal quale ha avuto il figlio Francesco nel 2000, ma anche queste nozze sono terminate poco dopo, nel 2002.

Nancy Brilli, la verità dietro la rottura con Massimo Ghini

La vita sentimentale di Nancy Brilli ha catalizzato l’attenzione dei riflettori dato che lei ha avuto diverse storie d’amore importanti nel corso degli anni. La più longeva è stata quella con il chirurgo plastico Roy De Vita, durata ben 15 anni. Prima di risposarsi, inoltre, è stata legata al cantautore Ivano Fossati dal 1991 al 1994.

Quando è stata ospite alla trasmissione di Caterina Balivo, ha raccontato tutta la sua relazione con il primo marito, rivelando dei dettagli molto romantici, come il fatto che lui aveva insistito per chiedere il permesso al padre prima di farle la proposta, o di aver girato tutta Roma per trovarle il regalo perfetto.

Ma se erano così innamorati, perché si sono lasciati? Questa è la verità.

Leggi anche -> Nancy Brilli confessa il suo duro stato di salute: “Dolori impossibili da affrontare”

Leggi anche -> Il festival di Sanremo 2022 a rischio: l’indiscrezione pesantissima

Leggi anche -> Maria De Filippi tuona sulla morte di Raffaella Carrà: “Non è vero..”

Alla base del divorzio ci sarebbero stati ripetuti tradimenti. Alla presentatrice nel 2020 ha fatto intuire che lui era troppo “esuberante” con le altre donne e questo avrebbe causato la rottura: “E’ successo che Massimo è un uomo molto accogliente con tutti e con tutte e dunque eravamo io, lui e le altre, accertate no però dopo tanti anni mi dice ‘vabbè dai’“. Lei non gli porterebbe rancore e sembra che oggi siano in buoni rapporti.