Sguardo fisso e fisico esile da ragazzina, oggi è la conduttrice più amata d’Italia: Ecco chi è

Anche da giovane il suo sguardo tradiva un carattere forte e determinato. Nessuno si sarebbe sognato il suo futuro successo

Anche una vecchia foto in bianco e nero a volte basta per capire tutto di una persona. Se scattate in determinanti momenti, le fotografie hanno il potere di immortalare tutta la nostra anima.  A tutti è capitato di risfogliare le foto dei tempi passati e ricordare come si era più belli e più spensierati. Per molte persone è una vera e proprio sorpresa ricordare come si era da giovani e capire se si è cambiati oppure no. Soprattutto i personaggi dello spettacolo non amano quando sul web vengono diffuse foto dei loro tempi passati. L’immagine pubblica che si sono costruiti col tempo non deve essere per nulla scalfita.

Per certe persone invece gli anni sembrano non passare o comunque si riesce a notare sin da bambini la fisionomia che sarà poi più evidente col passar del tempo. Anche il carattere si riesce ad intuire con pochi particolari. Gli occhi penetranti e lo sguardo deciso. Gli anni per lei non sembrano passati. Molte cose del nostro corpo cambiano, quando si cresce. Alcuni dicono che però gli occhi rimangono sempre gli stessi lo sguardo non cambia mai. Forse l’unica cosa su cui non si può intervenire in maniera estetica chirurgica definitiva.

Sguardo magnetico e espressione determinata: il ritratto della diva da giovane

La foto che sta spopolando sul web testimonia che la bellezza non svanisce col tempo. Dopo 50 anni, la ragazza della foto è solo una signora un po’ più cresciuta, ma con la stessa voglia di divertirsi e il sogno della spensieratezza. La diva in questione è Mara Venier, vero cognome Povoleri. La sua ambizione di ragazza era aprire una profumeria, ma anche quella di diventare parrucchiera, ma il destino le ha riservato (per fortuna) ben altro. Veneta, a soli 17 anni, rimane incinta e nel 1971 si sposa e trasferisce a Roma insieme a Francesco Ferraccini. 1973 e Sergio Capogna la sceglie per il suo film Diario di un Italiano. Prenderà poi parte alla serie TV di Dario Argento La porta sul buio e da lì la sua carriera prenderà piede.

Per tutti gli anni Ottanta e Novanta parteciperà a molti lungometraggi, per poi abbandonare il cinema nel 1998 e diventare una vera conduttrice televisiva. Mara tornerà al cinema, ma soltanto per interpretare se stessa. Conduce Domenica In per ben nove stagioni dal 1993 al 2014. Nel 2020 riesce a realizzare anche un altro grande sogno, calcando l’ambitissimo palco di Sanremo con Amadeus. La vita sentimentale di Mara è sicuramente stata tumultuosa.

Dopo il primo storico amore la conduttrice ha conosciuto l’attore Pier Paolo Capponi, da cui ha avuto il suo secondo figlio, Paolo. Nel 1984 ha sposato a Las Vegas Jerry Calà, ma il matrimonio è durato soltanto 3 anni. Successivamente ha avuto una lunga storia d’amore con Renzo Arbore, col quale poi ha rivelato di aver perso un bambino. Dopo tante relazioni, finalmente nel 2006 arriva quello giusto, Nicola Carraro, produttore cinematografico.