Sonia Bruganelli, l’intervento che le ha sconvolto la vita: “Ha avuto un infarto e danni neurologici”

Sonia Bruganelli si racconta al programma Belve. La produttrice confessa la dura esperienza che l’ha gettata a terra 

Durante una lunga intervista rilasciata a today.it, Sonia Bruganelli ha parlato di una malattia che ha causato una vera e propria crisi con Bonolis. Ecco la sua rivelazione “L’ho rifiutata, Paolo si è ritrovato a fare da madre e padre”. La loro prima figlia è nata con un problema cardiaco grave quando la donna aveva solo 27 anni.

sonia bruganelli

Immediatamente è stata sottoposta ad un intervento chirurgico che però ha causato danni motori. Questo il ricordo di Sonia “Mi sono svegliata una mattina in un ospedale e mi avevano portato via mia figlia appena nata perché doveva essere operata. Dopo l’operazione ha avuto un’ipossia cerebrale che le ha comportato dei danni motori”.

La bimba ha riportato alla nascita solo un danno cardiaco, ma purtroppo l’operazione era molto delicata. La bimba ha avuto un infarto che le ha causato danni motori. La primogenita, Silvia, oggi ha 18 anni. Nei suoi primi mesi di vita i due coniugi hanno vissuto una vera e propria crisi familiare. Purtroppo Sonia non ha retto.

La crisi tra Sonia e Paolo

sonia bruganelli

La donna ha vissuto per molto tempo un periodo nero. Racconta che ha sofferto di attacchi di panico dopo aver rifiutato la maternità. Dice di aver smesso di soffrirne quando è accaduta una cosa particolare con il secondo figlio. “Ho passato 20 giorni difficilissimi, non mi alzavo più dal letto, avevo mio padre che mi accudiva”.

Addirittura non voleva neanche vedere i suoi figli. Mentre suo padre si prendeva cura di lei, sua mamma invece dei bambini. Un giorno il secondogenito Davide è salito dalla madre e gli chiese se stava morendo. In quel momento Sonia ha sentito che qualche cosa stava cambiando, finalmente, e gli rispose di no.

Paolo Bonolis e Sonia Bruganelli hanno tre figli di nome Silvia, Davide e Adele. La donna spesso si chiede perché tutto ciò è accaduto proprio a Silvia. Nonostante ciò la ragazza è felice e serena. È proprio lei che crea in Sonia un tornado di emozioni l’unica che, come afferma Sonia, è in grado di smuoverle tutto.

Afferma che il momento più bello di ogni sua giornata è quando la figlia le dice mamma buonanotte. Questo perché ha pensato per un periodo che non fosse neanche più in grado di parlare, sentire e vedere.

Leggi anche -> Sguardo fisso e fisico esile da ragazzina, oggi è la conduttrice più amata d’Italia: Ecco chi è

Leggi anche -> Emanuela Tittocchia, volto di Centovetrine: “Ho rischiato di morire” | Come sta

Leggi anche -> Mara Venier e l’incubo senza fine: come sta dopo l’ennesimo ritorno in ospedale

Infine conclude parlando del marito Bonolis. Paolo la chiama il Boia di Rotterdam perché non ha sentimenti, positivi o negativi, ma solo Silvia riesce a scombinargli la vita.