Katia Ricciarelli, il dramma massacrante: “Ho tentato il suicidio”

Katia Ricciarelli racconta un suo momento veramente buio, che l’ha spinta a pensieri orrendi. Ecco la confessione 

 

Katia Ricciarelli, quando è stata ospite al programma Verissimo di Silvia Toffanin, ha rivelato alcune indiscrezioni sulla sua vita. Soprattutto dettagli davvero molto delicati. Infatti la donna ha ammesso che, in passato, ha addirittura considerato la possibilità di suicidarsi.

katia ricciarelli

Parole davvero multo dure e drammatiche da una donna che, nella vita, è riuscita ad ottenere un grande successo. Questo episodio è stato raccontato dalla stessa Katia Ricciarelli durante un’intervista, che ha parlato con il cuore in mano di una momento della sua vita veramente buio.

Racconta che qualche anno fa ha rilasciato la stessa confessione alla rivista Panorama per poi parlarne nuovamente nel programma di Chiambretti. Durante la sua prima dichiarazione Katia Ricciarelli racconta: “A Venezia conobbi un benedettino che dava lezioni di canto gregoriano. Io avevo 18 anni, lui 33. Mi trattava come una figlia. Finì per convincermi che la mia vocazione era per la vita monastica.”

I pensieri drammatici di Katia Ricciarelli

katia ricciarelli

Un particolare molto significativo per l’artista che continua dicendo che l’ha pure voluta fotografare mentre indossava un vestito da suora. Nel tempo la Ricciarrreli si è accorta che l’uomo provava un forte amore per lei, ma c’era un problema. Siccome non poteva possederla, non voleva che nessun altro lo facesse.

Questo fu considerato per lei soltanto l’inizio di un momento della sua vita davvero molto difficile e pesante. “Mi sentii tradita. Lui reagì facendomi passare per matta. Diceva delle cose che poi si rimangiava, sostenendo che erano un parto della mia fantasia”.

Come finì? Tentai il suicidio con i sonniferi nel mio alloggio di Campo San Canzian, vicino al ponte di Rialto. Fu mia madre a ritrovarmi esanime e a salvarmi”. Sono queste parole molto toccanti che fanno rabbrividire al solo pensiero. Capire quanto Katia Ricciarelli è stata fragile in un momento particolare della sua vita.

Vittima di comportamenti che fanno accapponare la pelle. Sembra una storia totalmente assurda, ma che purtroppo ogni tanto accade ancora oggi. Le parole della Ricciarelli fanno capire come sia molto pericolosa a volte la vita, in qualsiasi momento. È molto importante che tutti coloro che ne sono vittime di tali abusi riescano ad uscirne.

Leggi anche -> Da bambina occhi profondi come il mare, oggi fa sognare mezza Italia: ecco chi è

Leggi anche -> Fedez, prima di fare il cantante faceva un lavoro normalissimo: ecco di cosa si tratta

Leggi anche -> Elisa Isoardi e il dramma della malattia che ha avuto: “Bisognava intervenire subito”

Sopratutto a parlarne con altre persone per poter capire che non sono loro lo sbaglio. Così da essere aiutati evitando la stessa decisione drammatica che ha preso Katia Ricciarelli, fortunatamente salvata.