Maurizio Costanzo, la confessione senza precedenti: “Sono malato di…”

Maurizio Costanzo confessa di soffrire di una vera e propria patologia. Ecco di cosa si tratta.

Maurizio Costanzo, giornalista, conduttore televisivo, autore e regista televisivo è da sempre uno dei volti più amati della televisione italiana.

Maurizio Costanzo la sua malattia
Maurizio Costanzo (WebSource)

Da anni intrattiene il pubblico grazie alle sue trasmissioni, tra cui il Maurizio Costanzo Show, dal quale sono emersi molti personaggi del piccolo schermo ancora oggi in voga tra cui la moglie Maria De Filippi.

Il successo della signora di Canale5 è dovuto proprio al marito, conosciuto durante un convegno nel 1989 a Venezia. La coppia si è sposata nel 1995 facendo diventare la De Filippi la quarta moglie del giornalista, ed è proprio lui che la propose come conduttrice del talk show Amici in sostituzione della presentatrice Lella Costa.

Da sempre Maurizio Costanzo si è contraddistinto per la meticolosità che ci mette nel preparare i suoi show televisivi mettendoci passione e professionalità, due caratteristiche che lo contraddistinguono da decenni.

Il conduttore, nel corso degli anni, non si è mai fatto problemi a dire la sua rispetto i suoi colleghi e i personaggi che si sono susseguiti anno dopo anno nella televisione italiana. Recentemente, infatti, Costanzo si è scagliato contro Gianmarco Onestini, fratello minore dell’ex tronista Luca.

“Questo ragazzo si è classificato secondo nella versione spagnola dell’Isola dei Famosi” – commenta il giornalista sul settimanale Nuovotv – “Ora pensa di poter fare carriera in Italia? Smettiamola di dare spazio a gente che diventa famosa solo perché partecipa a dei reality”

Maurizio Costanzo e la sua malattia

Maurizio Costanzo dichiara la sua malattia
Maurizio Costanzo nel suo studio (WebSource)

Maurizio Costanzo ha dichiarato in un’intervista pubblicata dal Corriere della Sera di soffrire di una vera e propria malattia mentale ossia l’ ossessione per il suo lavoro.

“Ho installato dodici schermi televisivi sintonizzati su dodici emittenti diverse tra loro, lo ammetto, è una malattia mentale” – dichiara Costanzo al giornale – “Mi mancano le forme di spettacolo che si realizzavano fino a qualche anno fa. L’avanspettacolo, il cabaret, c’erano dei veri e propri talenti. Adesso un po’ mi annoio. Costruiscono questi finti litigi per far aumentare gli ascolti. Le risse, quelle vere, nacquero al Maurizio Costanzo Show”.

Il conduttore infine ha parlato del suo nuovo show Storie di un’italiana, in onda prossimamente sulla Rai, dichiarando di averci lavorato su durante il lockdown “Nel mio prossimo programma si parlerà degli italiani che sono stati grandi protagonisti del nostro paese dagli anni ’50 fino ad oggi. Lo vedo come un modo per omaggiare sia questa azienda e sia le persone che l’hanno resa tale. Mi è sembrato doveroso farlo”