Fabrizio Corona, il volto completamente pieno di sangue: la foto shock

Fabrizio Corona su Instagram in condizioni incredibili. Si mostra ai suoi fan in una situazione da mettere i brividi  

 

Lo scorso marzo si è parlato molto di Fabrizio Corona e del suo comportamento violento, al punto da sfiorare il suicidio. L’uomo, dopo aver ricevuto la notizia del suo ritorno in carcere, ha perso completamente la testa uscendo di senno e comportarsi come mai prima d’ora. Alcuni minuti prima di essere prelevato dalla polizia, ha fatto un gesto assurdo ed incredibile.

Fabrizio corona

Attraverso una diretta su Instagram ha urlato: “Avete creato un mostro e adesso sono ca*** vostri”, tentando poi il suicidio sotto gli occhi dei suoi follower. Era questo ciò che è possibile vedere dalle immagini postate. Un Fabrizio Corona con il volto coperto di sangue dopo aver provato a tagliarsi le vene e, sempre in diretta Instagram, continuando a minacciare di togliersi la vita da un momento all’altro.

Di sicuro queste sono immagini molto forti e drammatiche, difficili da dimenticare in ogni caso. La vicenda però non finisce qui. In seguito, la polizia, si è recata a casa sua per prelevare Fabrizio Corona mentre in strada si trovava un’ambulanza ad attenderlo per fornirgli i primi soccorsi. Alla vista della polizia, Corona ha avuto una reazione davvero spaventosa.

Il volto di Fabrizio Corona pieno di sangue

Fabrizio corona

L’uomo si è rivolto in malo modo contro le forze dell’ordine. Il tutto attraverso insulti, bestemmie, minacce ed urla disumane. Tutto ciò ha avuto fine solo quando l’ex fotografo e paparazzo è stato immobilizzato. Secondo Corona, gli uomini in divisa, gli avrebbero anche rubato il telefono. Sicuramente è questo un atteggiamento che non ha fatto altro che peggiorare la sua situazione, ottenendo ulteriori condanne che si trasformano in un prolungamento della pena.

Tutto ciò è accaduto dopo che è stata revocata la decisione degli arresti domiciliari da parte del Tribunale di Sorveglianza di Milano. Ovviamente sono poi sopraggiunte le parole del suo avvocato. Parole che non hanno certamente lasciato nulla di impunito. “Sono allibito, questa è una pagina tristissima della Giustizia italiana. In altre occasioni Fabrizio aveva sbagliato e sono stato io il primo a dirglielo. Questa volta, davvero, non c’è ragione per farlo tornare in carcere”.

Sicuramente quello è stato un periodo molto duro e particolare per l’ex paparazzo Fabrizio Corona. Non è la prima volta che si trova al centro del ciclone ma, questa volta, dal punto di vista psicologico sembra aver perso del tutto la ragione.