George Clooney, enorme paura per il figlio: la sua malattia è pericolosissima di questi tempi

George Clooney, una delle più grandi stelle del cinema internazionale, parla della malattia del figlio. Momenti di terrore e paura 

 

George Clooney da tempo è sposato con la bellissima Amal, donna con la quale ha avuto due gemelli di nome Alexander ed Ella. È possibile affermare che oggi George Clooney è molto felice anche perché continua a fare ciò che ama di più, recitare. Difatti proprio nell’ultimo periodo lo abbiamo visto impegnato nella promozione della sua nuova produzione, Midnight Sky.

George Clooney

Questo un film che lo ha costretto ad essere ricoverato in ospedale a causa del suo dimagrimento veloce e decisamente improvviso. George Clooney ha inoltre dichiarato di aver trascorso molto tempo chiuso in casa, per amore e salvaguardia di suo figlio. Egli, insieme alla sua famiglia, non ha messo piede oltre l’uscio della propria abitazione per diversi mesi.

Infatti, da marzo, ha trascorso tutto il suo tempo tra le mura di casa sua. Per poi uscire soltanto dopo svariate settimane. Sembra che questa sua decisione, che lo ha portato ad un isolamento volontario, è dovuta a causa della malattia da cui è affetto uno dei suoi due bambini. Stiamo parlando del piccolo di casa, di 3 anni, il quale soffri di asma e che quindi è un soggetto a rischio.

George Clooney e la condizione del figlio

George Clooney

Proprio per evitare il peggio, il padre ha deciso di non rischiare la vita del bambino evitando così qualsiasi contatto con il mondo esterno. Che, ricordiamo, al momento stava combattendo con la pandemia provocata dal Coronavirus. Questa decisione non sembra essere stata molto difficile per la famiglia Clooney. Infatti hanno trascorso il difficile periodo all’interno di una villa molto grande, in cui lo spazio per muoversi e divertirsi non è mai mancato.

“Questo è stato un anno pazzo per tutti, iniziato male e proseguito altrettanto. Sono fortunato, ho una carriera di successo, una casa enorme. Possiamo andare fuori. In quell’occasione non è mancato un appello da parte dell’attore, il quale si rivolgeva a tutti coloro che da sempre lo seguono ed ammirano il suo lavoro. George Clooney ha chiesto di uscire il meno possibile e di proseguire la propria vita facendo sempre attenzione.

Soprattutto verso i soggetti che sono considerati molto più a rischio rispetto ad altri. Infine ha affermato che, della malattia del figlio, si conosce ben poco. Proprio per questo motivo, lui insieme alla moglie, hanno scelto di non uscire di casa così che la salute del bambino potesse essere tutelata il più possibile.