Fiorello, dal tradimento al dramma del tumore: “Il medico gli ha trovato ben sette…” | Oggi come sta

Una vita movimentata quella del popolare showman, negli anni ha vissuto momenti davvero delicati. Ecco come si è ripreso

Esuberante e travolgente, Rosario Fiorello è uno dei simboli della televisione italiana. La sua carriera è iniziata molto presto, ma non in tv. Fiorello non è mai stato infatti un ragazzo facile. Bocciato più di una volta a scuola, quando finalmente riesce a completarla inizia subito a lavorare. Lavori umilissimi da manovale, poi arriva la svolta come animatore turistico nei villaggi in Sicilia. Complice il periodo storico in cui iniziavano a spopolare questi tipi di strutture e grazie alla sua naturale verve comica, Fiorello inizia a farsi notare come l’animatore più richiesto delle sue zone.

Fiorello

Giovanissimo inizia anche a collaborare per varie radio regionali, come Radio Marte. Si trasferirà poi a Milano e dove conosce Claudio Cecchetto. E’ la svolta, da lì inizia la sua fantastica carriera nel mondo dello spettacolo. La sua prima esperienza in tv arriva alla fine degli anni ’80 a Dee Jay Television. Lavora con Mara Venier e Gerry Scotti per poi spopolare con il suo famosissimo  Karaoke (1992) dove fa cantare milioni di persone nelle piazze d’Italia. Con il suo proverbiale codino e la sua naturale simpatia è facile “bucare” lo schermo. Infatti il programma da lui condotto in quegli anni diventerà addirittura il simbolo di un’epoca.

Fiorello, una vita tra alti e bassi ma senza mai arrendersi


Nonostante un successo dopo l’altro, la vita del popolarissimo showman siciliano non è stata affatto facile. Una vita privata molto tormentata e una notorietà che spesso lo ha schiacciato, sono stati fonti di malessere per lui. I guai iniziano quando nel 1994 si fidanza con la bellissima Anna Falchi. La passione travolgente però a quanto pare non basta. Lei lo scopre con un’altra e la storia, presto finita sui rotocalchi, presto finisce.

Le disavventure di Fiorello però sono state anche di natura purtroppo molto più grave. Fiorello infatti, dopo anni, ha deciso di raccontare la sua storia mai svelata prima al pubblico. Ha rivelato di essere stato colpito da due melanomi ai genitali. “Sono stato operato di melanoma alla schiena. Il dermatologo voleva controllare tutto, dai capelli al pene, per verificare l’esistenza di nei”. E’ cosi che il medico ha notato sette nei sul pene e si è dovuto quindi sottoporre a un intervento chirurgico.. Per tranquillizzare tutte le persone affette da questo tipo di cancro, Rosario ha dichiarato che il melanoma non gli ha compromesso il suo lavoro. Lo show man ha affrontato questo percorso con leggerezza e sorriso, caratteristiche da sempre lo contraddistinguono.