Monica Vitti, dopo la grande carriera oggi è irriconoscibile: ecco com’è diventata

Monica Vitti è una delle attrici più famose del cinema Italiano conosciute anche all’estero. Ma da un po’ di tempo non la si vede in pubblico. Ecco com’è diventata oggi.

Monica Vitti oggi com'è
Monica Vitti (WebSource)

Monica Vitti, è un’attrice italiana tra le più conosciute anche all’estero. Caratterizzata da una voce roca e una fantastica verve è considerata l’unica mattatrice donna della commedia italiana.

Tra i suoi premi ci sono cinque David di Donatello, tre Nastri d’argento, dodici Globi d’oro, un Ciak D’oro, un Leone d’oro alla carriera, un Orso d’Argento, una Concha de Plata e una candidatura al premio BAFTA.

Nata a Roma ma trasferitosi a Messina per via del lavoro del padre venne rinominata Sette Vistini per via della sua freddolosità che la portava a indossare molti vestiti l’un sull’altro. Il nomignolo infantile diventa in seguito il titolo del suo primo libro autobiografico Sette Sottane.

Diplomatosi all’Accademia nazionale di arte drammatica, diretta da Silvio D’Amico, comincia la sua esperienza al fianco di Sergio Tofano che le consiglia di trovarsi un nome d’arte anziché il suo vero nome Maria Luisa Ceciarelli. Così decise di adottare il nome Monica, da quello di un personaggio letto su un libro e il cognome Vitti da quello di sua madre Vittiglia.

Dopo qualche esperienza teatrale e dei piccoli ruoli cinematografici, viene notata dal regista Michelangelo Antonioni che fece di lei la sua musa a tal punto da instaurare un rapporto sia artistico che sentimentale.

Alla carriera d’attrice accosta anche quello di doppiatrice, ma fu Mario Monicelli a far esaltare la sua vena comica cominciando dal film La ragazza con la pistola. Da quel momento per l’attrice comincia una carriera rosea nel filone della commedia italiana.

Nel 1990 esordisce come regista nel film Scandalo Segreto da lei scritto e interpretato.

Che fine ha fatto Monica Vitti?

Monica vitti che fine ha fatto
Monica Vitti (WebSource)

Monica Vitti non la si vede da tempo in pubblico. La sua ultima apparizione risale a marzo del 2002 quando prese parte come spettatrice alla prima teatrale dello spettacolo musicale Notre-Dame de Paris.

Dopo quell’occasione rilasciò una sola intervista per poi essere paparazzata prima a Roma e poi a Sabaudia in compagnia di suo marito.

Il ritiro dalle scene è dovuto per alcuni problemi di salute. Dopo una rottura del femore avvenuta nel 2003 alcune voci dicevano che l’attrice fosse ricoverata in una clinica svizzera.

A smorzare le voci suo marito Roberto Russo che in occasione degli 89 anni della donna ha dichiarato che Monica Vitti vive con lui ed una badante nella loro casa romana e che è affetta da una malattia tipo Alzheimer che sbriciola la memoria.