Elisabetta Canalis, la drammatica perdita del figlio: “Un dolore inspiegabile”

La sensuale velina mora racconta il suo grandissimo dolore, a lungo tenuto lontano dai riflettori. Ecco come riesce a parlarne

Le disgrazie colpiscono tutti, non importa che se ricco e famoso o povero. Soprattutto i personaggi dello spettacolo sono spesso persone che nascondono moltissime fragilità dietro la loro apparenza “obbligata”. Cosi, quando succede qualcosa di tremendo a un personaggio riconosciuto da tutti, subito riusciamo a sentirlo più vicino a noi. Lo sa bene anche Elisabetta Canalis, la velina per eccellenza. Carriera iniziata da giovanissima nel 1999 viene scelta come velina mora accanto alla bionda Maddalena Corvaglia per la seguitissima trasmissione “Striscia la notizia” di Antonio Ricci. Ballerà sul bancone di Striscia fino al 2002

Dopo la notorietà arrivata con Striscia la Notizia, ha condotto varie trasmissioni tra cui televisive tra cui “Controcampo” e ha partecipato a dei videoclip musicali. Nel 2011 è arrivata la consacrazione definitiva. Ha affiancato cioè Gianni Morandi e Belen Rodriguez durante il Festival di Sanremo. Da attrice ha realizzato nel 2004 la sit-com “Love bugs” con Fabio De Luigi e ha interpretato una delle protagoniste nella serie TV “Carabinieri”. Nel 2006 arriva anche il cinema con “Natale a New York” insieme a Cristian De Sica.

Elisabetta e quell’atroce dolore che non va più via

Elisabetta Canalis

“Un dolore inspiegabile”, lo ha definito. Sul web infatti ha cercato di descrivere cosa abbia provato: “Avrei voluto iniziare questo post in maniera diversa innanzitutto ringraziando tutte le persone, mamme e future mamme che mi hanno scritto cose bellissime. Purtroppo – ha scritto ancora sul suo profilo – la vita ti mette dietro l’angolo realtà che non ti aspetti e che è durissimo affrontare, anche se pensi di essere forte e preparata. Non si è mai veramente pronti a sentirsi dire che non c’è più battito e che si era fermato già tempo prima”.

Un dolore del genere è in grado di capirlo solo chi lo ha provato. L’esperienza di un figlio è probabilmente la cosa più personale che una persona possa vivere. Proprio per questo difficilissimo da superare. Nel caso di Elisabetta, la velina ha potuto contare sull’affetto dei fans e sul sostegno del marito Brian Perri che non l’ha mai abbandonata. “Inutile dirvi come avevo programmato la mia vita in questi ultimi 3 mesi – ha scritto la showgirl – Chi ha passato quest’esperienza lo sa bene. Ha poi espresso affetto alle donne che stanno vivendo lo stesso dramma: “Vorrei dire a quelle donne che ci stanno passando in questo momento di essere forti perché la vita continua e non è colpa di nessuno. Voglio dirvi che vi sono vicina se state soffrendo come sto soffrendo io, inutile negarlo, si prova un dolore inspiegabile ma costante che fatica ad andare via”.