Nicolò, figlio di Toto Cutugno: nato da un tradimento | Ecco chi è

Non tutti sanno che il grande cantante Toto Cutugno ha un figlio nato da una relazione clandestina. Una situazione non facile da accettare, ma che col tempo è andata a migliorare

Simbolo assoluto della canzone italiana anche all’estero, Toto Cutugno è sempre stato un personaggio affascinante. La sua carriera musicala inizia nella prima metà degli anni Sessanta con il gruppo Toto & i Rockers. Forma poi gli Albatros con cui partecipa al suo primo Festival di Sanremo nel 1976: in tutto saranno 8. Inizia anche la sua carriera da solista con il 45 giri Come ieri, come oggi, come sempre/Ragazza madre. Il primo grande successo arriva con il brano Donna donna mia, che diventa la sigla del programma di Mike Bongiorno, Scommettiamo? e con il brano “Solo noi”, che gli farà vincere il Festival di Sanremo nel 1980.

Grazie a “L’italiano” diventa ormai un artista affermato e conosciutissimo, cosi inizia anche la sua carriera come presentatore televisivo. Dal 1989 al 1992 conduce la trasmissionePiacere Raiuno. Nel 1990 arriva un’altra soddisfazione: vince l’ Eurovision Song Contest con il brano Insieme (solo i Maneskin quest’anno porteranno di nuovo in Italia il premio). Continua anche la sua carriera da presentatore, infatti nello stesso anno sarà alla conduzione di Domenica in e nel 1998 conduce varie stagioni de “I fatti vostri”. Non solo cantante e presentatore tv, ma anche paroliere: è tornato infatti ultimamente a scrivere brani per Adriano Celentano.

Toto e il figlio della colpa, ecco chi è il giovane

Toto Cutugno è spostato dal 1971 con Carla, che a sua detta è l’amore della sua vita. La vita piena di successi di Toto però è stata caratterizzata anche da tante donne. L’artista infatti ha un figlio, Nicolò, nato dalla relazione con un’altra donna. Lo stesso cantautore, nel 2008 aveva dichiarato: “Da molti anni ho una moglie, Carla, e un figlio di 18 anni che si chiama Nico e che non ho avuto con Carla. L’ho avuto da un’altra donna quando ero già sposato”. La moglie Carla lo ha però  sempre amato: “Carla poteva cacciarmi di casa e invece non l’ha fatto. La prima cosa che mi disse fu di riconoscere mio figlio e dargli il mio cognome“.

Nicolò Cutugno oggi ha 32 anni ed è laureato in economia. Il padre non ha spesso parlato di lui: non si conosce infatti neanche il nome della madre naturale del ragazzo. Dopo anni però la situazione si è stabilizzata, Carla ha accettato che Toto portasse a casa un figlio non suo, dimostrando grande sensibilità e maturità. Non tutte avrebbero fatto un gesto del genere, a testimonianza di quanto la moglie ami il cantautore italiano. Toto poi dice del figlio che è molto “quadrato, come il padre” ed è un ragazzo splendido.