Carlo Verdone, la malattia che l’ha fatto operare: “impazzivo di dolore”

Carlo Verdone ha rivelato di aver subito un’operazione per via di un dolore che lo faceva letteralmente impazzire. Ecco quale intervento ha subito e perché.

Carlo Verdone è uno degli attori più apprezzati dal pubblico Italiano. Nato nel 1950, l’uomo ha da sempre vissuto nel mondo del cinema dato c e padre era un docente universitario e critico cinematografico e dirigente del Centro sperimentale di cinematografia di Roma.

Carlo Verdone operazione
Carlo Verdone (WebSource)

Laureatosi con 110 e Lode presso la facoltà di Lettere Moderne all’ Università La Sapienza di Roma, l’attore per compilare la sua tesi, si reca a Grado assieme al padre per assistere ad alcune proiezioni in compagnia della diva del cinema muto Francesca Bertini.

Da ragazzo compra una cinepresa dall’attrice Isabella Rossellini, cimentandosi nello girare  cortometraggi di tipo amatoriale.

Debutta come attore cabarettista al teatro Alberichino di Roma e viene notato dal regista Enzo Trapani che lo inserisce nel cast di Non Stop assieme ad un gruppo di comici emergenti tra cui: Massimo Troisi, i Gatti di Vico Miracoli e agli attori della Smorfia.

Dato il successo, Sergio Leone lo chiama per dirigerlo sul grande schermo. Successivamente, sotto indicazioni del prima citato regista, dirige il suo primo film Un Sacco bello per poi continuare nel 1981 con Bianco Rosso e Verdone dove fa conoscere al pubblico la figura de La Sora Lella.

Carlo Verdone è il fratello del registi Luca e Silvia Verdone, quest’ultima moglie dell’attore e regista Christian De Sica, suo ex compagno di scuola delle superiori.

Il regista è anche zio di Brando De Sica. Suo nonno Mario Verdone,  è uno dei 100.000 sepolti nel Sacrario militare di Redipuglia.

Appassionato di medicina spesso Verdone è stato considerato ipocondriaco ma l’uomo ha smentito spiegando di essere affetto da un disturbo di attacchi d’ansia.

Carlo Verdone ha due figli: Giulia e Paolo nati dalla relazione con la sua ex moglie Gianna Scarpelli.

Carlo Verdone e l’operazione subita

Carlo Verdone operazione
Carlo Verdone (WebSource)

In un video condiviso su Facebook, Carlo Verdone, dichiara ai suoi fan di aver subito un’operazione a seguito di un problema fisico che lo tormentava da anni.

Dopo sette anni di atroci dolori per via di alcune cartilagini scomparse alle anche mi sono deciso, oggi mi opero” – annuncia l’attore – “Vi sembrerà banale che io oggi cammino e invece no, è un piccolo miracolo. Sono stati bravissimi i dottori e sono stato coraggioso io. Non ho dolore, quindi via le stampelle. Le mie anche erano impazzite senza cartilagine voi mi vedevate sereno nei film ma in realtà impazzivo di dolore”.