Miriam Leone, l’aspra battaglia contro il cancro: le folgoranti parole dell’attrice

La bellissima ex Miss Italia non ha paura di parlare di un argomento scomodo che ancora oggi è un tabù per molte persone. Lo fa senza timore e con il suo splendido sorriso

Non essere colpiti dal fascino e dalla simpatia di Miriam Leone è impossibile. Di origini siciliane (nata ad Acireale) vince giovanissima l’edizione 2007 di Miss Italia e da allora è istantaneamente proiettata nel mondo dello spettacolo. Amata da tutti non solo per la sua bellezza, ma anche per la sua spontaneità, Miriam ha iniziato prima a condurre programmi televisivi come “I fatti vostri“, al fianco di Giancarlo Magalli, poi molti produttori e registi hanno notato che il suo viso avrebbe potuto “sfondare” anche al cinema.

Sono arrivate cosi le prime pellicole da protagonista, dove tutti hanno potuto apprezzare anche la sua bravura nel recitare e nel calarsi in personaggi sempre diversi. Marco Bellocchio la sceglie per il suo “Fai bei sogni“, Stefano Mordini per “Il testimone invisibile“: non solo film impegnati ma anche commedie leggere come “Metti la nonna in freezer“. Arrivano anche le serie tv. Quelle che le danno più successo sono state sicuramente “1992″, “1993” e “1994, dove interpreta il difficile personaggio di Veronica Castello.

Miriam e la battaglia contro la malattia, parole dirette che colpiscono al cuore


Oltre a essere una attrice di talento, Miriam è anche e soprattutto una donna coraggiosa. Mai al centro di gossip e pettegolezzi, molte volte ha espresso le sue idee su argomenti anche molto scomodi. Non capita rare volte di sentire sue parole sull’importanza, ad esempio, di accettare il proprio corpo e non sentirsi in difficoltà se questo non corrisponde ai canoni di oggi. Parole molte apprezzate, non solo dalle donne. Ultimamente non si è sottratta neanche a mettere in chiaro come la pensa su un altro grave problema, che vuole combattere con tutte le sue forze. 

Quando ero al liceo un tumore ha portato via la mamma della mia migliore amica. Una donna fantastica, che conoscevo sin da bambina. Ho pensato che non fosse giusto e che avrei voluto fare qualcosa” – ha raccontato Miriam Leone che ha deciso di essere al fianco dell’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro. Il suo obiettivo è ricordare alle donne che soprattutto la prevenzione è il modo di affrontare questa bruttissima malattia. Tramite gli screening si può infatti arrivare a una diagnosi precoce e avere più possibilità di guarire. Una battaglia che Miriam vuole assolutamente continuare a portare avanti, senza sottrarsi alle sue responsabilità di personaggio famoso e influente.