Sapete perché gli elefanti hanno paura dei topi? Il motivo è da brividi

Non è una novità sentire che gli elefanti hanno paura dei topi. Cerchiamo di fare luce sul motivo dietro questa leggenda  

 

Una cosa che tutti noi abbiamo imparato dai numerosi cartoni animati che ci hanno accompagnato durante tutta l’infanzia, è che gli elefanti hanno paura dei topi. Diverse sono le teorie secondo le quali questi animali così grandi hanno paura dei piccolo roditori, proprio perché terrorizzati dalla loro presenza.

elefanti

Secondo altri invece il timore è legato al fatto che, gli elefanti, non siano in grado di mettere a fuoco animali così piccoli provocando così paura e timore legati all’ansia di non poterli classificare nella loro mente. La verità, invece, stupisce chiunque. Infatti è molto importante sapere che gli elefanti non hanno nessuna paura dei topi.

Molte sono le volte in cui si assiste a scene provenienti da diversi zoo in cui questi due animali si trovano nello stesso habitat, in quanto i piccoli topi cercano ovunque fonti di cibo. Ma è nata una teoria, secondo la quale, i pachidermi hanno paura del fatto che i topi si infilino nella loro proboscide mentre dormono e per questo la arrotolano. Ma cosa c’è di vero dietro questa affermazione?

I topi possono infilarsi nella proboscide degli elefanti?

elefanti

online è possibile trovare un episodio di MythBusters in cui sembra che si avvalori la tesi della paura dei pachidermi per i roditori. Nel momento in cui gli elefanti si trovano improvvisamente un topo di fronte, dopo che questo è comparso da una scatola, gli animali indietreggiano o addirittura scelgono una direzione diversa.

Quando invece la scatola in questione viene spostata, al suo interno non vi è nessun topo, l’elefante continua procedendo per la sua strada senza nessun problema. A questo punto la domanda sorge spontanea, in quanto molti sono coloro che si chiedono per quale motivo accade tutto ciò. L’esperimento però non può essere considerato valido in ambito scientifico per diversi motivi.

Infatti è necessario comprendere se gli elefanti presenti all’interno di questo esperimento abbiano realmente paura o se, molto più semplicemente, siano incuriositi dalla presenza improvvisa di un animale che fino a quel momento non era presente. La reazione del grosso pachiderma potrebbe anche essere spiegata diversamente, in quanto l’elefante potrebbe spostarsi per evitare di calpestarlo.

Sarebbe molto interessante anche scoprire cosa accadrebbe se le condizioni dell’esperimento cambiassero notevolmente. Basti pensare a cosa accadesse se il topo comparisse da angolazioni diverse, oppure se al suo posto ci fosse un altro animale, oppure un apparecchio telecomandato. Inoltre è doveroso anche appurare se gli elefanti hanno avuto già contatti precedenti con dei topi prima di questo esperimento, oppure capire se questi pachidermi sono animali addomesticati o selvaggi.

Perciò una risposta certa la cento per cento non è ancora possibile darla. Sicuramente, il fatto che gli elefanti abbiano paura che i topi possano entrare nella loro proboscide, non è del tutto da escludere almeno per il momento.