Roberta Capua, dal grande successo all’allontanamento dalla tv | La dura verità

La conduttrice Roberta Capua si è lasciata andare durante una commovente intervista

Dopo una lunga pausa, Roberta Capua è tornata in tv. La sua carriera è iniziata negli anni ’80 ed è poi continuata con grande successo fino al 2007. Dopo un ritiro di circa 10 anni, è ricomparsa in televisione nel 2017 a Celebrity Masterchef, che ha anche vinto.

 

Tutto iniziò nel 1986 quando vinse il famoso concorso Miss Italia. La sua grande bellezza, inoltre, l’anno successivo la portò a classificarsi seconda a Miss Universo, competizione che l’Italia non ha mai vinto. Il nostro Paese sfiorò la vittoria due volte: nel 1987, appunto, e nel 1960 con Daniela Bianchi.

La vincita del concorso donò alla giovanissima grande popolarità e subito iniziò a comparire in televisione nelle vesti di conduttrice e valletta e, contemporaneamente, a lavorare anche come modella.

Sicuramente si tratta di una delle maggiori bellezze italiane di sempre, che ha ereditato dalla madre, Marisa Jossa, che aveva vinto lo stesso titolo nel 1959.

Roberta Capua, l’intervista strappalacrime

Da quel momento la vita di Roberta Capua è sicuramente cambiata. La sua notorietà è aumentata progressivamente, fino a esplodere fra gli anni ’90 e i primi 2000. Questa popolarità ha influenzato anche la parte sentimentale: nel 2011 si è sposata con l’imprenditore Stefano Cassoli, da cui aveva già avuto un figlio, Leonardo, nel 2008.

Dopo la sua nascita, l’ex modella ha deciso di allontanarsi dagli schermi per dedicarsi completamente alla famiglia. La famiglia, infatti, per lei è molto importante e lo ha raccontato qualche tempo fa a Caterina Balivo, a Vieni da me.

Alla collega ha spiegato il suo difficile rapporto con il padre, che non si mostrava mai orgoglioso di lei. Questo è sempre stato un tasto dolente e i suoi fan avevano cercato di consolarla attraverso Instagram postando commenti dopo l’intervista. Inoltre, anche Caterina Balivo ha qualcosa in comune con lei.

caterina balivo

Queste due bellissime donne condividono non solo la professione, ma anche l’aver partecipato a Miss Italia. La Balivo gareggiò nel 1999 ma si classificò terza e questo per lei fu un gravissimo colpo, come ha raccontato al Corriere della sera, al punto da andare in terapia: “Ho pianto per anni perché volevo vincere […] Sono molto competitiva e questo vuol dire che non ti godi mai nulla […] La terapia su di me non ha avuto grandi risultati. Mi rendeva ancora più intransigente“. Infine, è riuscita a risollevarsi grazie al supporto del marito, Guido Maria Brera.