Laura Pausini, la rivelazione sulla malattia | Salvata da Pippo Baudo

Una malattia non è mai una cosa facile da poter superare. Anche Laura Pausini ha avuto il suo bel da fare e ne racconta le difficoltà

 

Il successo arriva con la Solitudine, brano con cui partecipa al Festival di Sanremo nel 1993. Lo stesso anno uscì il suo primo album e l’anno successivo lo incide anche in versione spagnola. Laura Pausini ha venduto oltre 70 milioni di dischi ed ottenuto 225 dischi di platino. È stata la prima cantante italiana che, nel 2006, ha ottenuto il premio Grammy Award.

laura Pausini

Un’artista la cui notorietà è arrivata fino in Cina, con una grandissima carriera alle spalle, che durante la sua vita ha dovuto affrontare un momento molto buio. È riuscita a salvarsi ed a venir fuori da questo momento duro grazie all’aiuto di Pippo Baudo. È stata la stessa cantante Romagnola a rivelare di recente il problema legato alla salute che le ha quasi fatto perdere la voce.

Un periodo drammatico in cui fortunatamente è stata affiancata da un suo amico, Pippo Baudo. Il quale l’ha accompagnata durante il suo percorso, andando fuori d’Italia per potersi far curare nel migliore dei modi. Ospite al programma radiofonico Radio Deejay Chiama Italia, la Pausini racconta di quella malattia che qualche anno fa le ha fatto perdere la voce per ben quattro mesi.

La paura della malattia di Laura Pausini

laura Pausini

Un’esperienza che l’ha segnata nel profondo, i 4 mesi più lunghi della sua vita. Fortuna vuole che Laura Pausini non è stata lasciata sola. Il grande Pippo Baudo le è stata accanto senza mai lasciarla da sola, dimostrandole un affetto incredibile. Uno degli amici di vecchia data, considerando il fatto che è stato lui stesso a lanciarla nel 1993 al Festival di Sanremo. Baudo ha accompagnato la Pausini in Austria per farsi curare e darle una seconda chance.

Ed è proprio grazie a questo, grazie ad un profondo legame di amicizia che oggi la Pausini è tornata a cantare e a far sognare tutti. Dopo la sua esperienza, oggi, prende sempre delle precauzioni. Si prende cura della sua meravigliosa voce con dei piccoli accorgimenti che la rendono unica ed irripetibile. Un’artista stellare.

Per non mettere sotto pressione le sue corde vocali, prima di affrontare un qualsiasi concerto, Laura Pausini rimane in silenzio per tutto il giorno. In fondo è risaputo che, come dice un vecchio proverbio, prevenire è meglio che curare. E la Pausini, dopo un’esperienza del genere, lo sa molto bene oramai.