Bianca Guaccero, cosi ha rivelato tutto sulla malattia: “Terapia per tutta la vita”

La presentatrice televisiva è destinata a vivere un disagio per sempre: fortunatamente non è una persona che si lascia scoraggiare. Ecco di cosa si tratta

Mediterranea e dal carattere esplosivo, Bianca Guaccero è riuscita in pochissimo tempo a conquistare il mondo dello spettacolo. Pugliese doc di Bitonto, Bianca nasce attrice. Tutti la ricordiamo per il suo ruolo nella fiction Rai “Capri“, con cui si fa conoscere al grande pubblico. Dopo poche esperienze da attrice, passa poi alla conduzione di vari programmi televisivi, dove si fa conoscere come persona grintosa e disinvolta. Non ha mai avuto un carattere facile, neanche da bambina, quando scappava di casa per partecipare a concorsi di bellezza contro il volere dei genitori.

 

La consacrazione definitiva arriva con la conduzione del Festival di Sanremo insieme a Piero Chiambretti e Pippo Baudo. Qualche anno più tardi diventa la regina dei pomeriggi di Rai2, con “Detto Fatto“. La sua spontaneità permette di stabilire un contatto vero tra lei e i telespettatori. Bellissima sin da ragazza, Bianca ha avuto molte storie d’amore, ma nel settembre 2013 trova l’amore con il regista Dario Acocella, dal quale ha avuto una figlia nel novembre 2014. Il matrimonio però si è concluso nel novembre 2017, quando la conduttrice si è accorta che non amava più il regista

La malattia che non vuole andare via: fastidiosa e imbattibile

Apprezzata dai telespettatori anche per il suo stile mai al di sopra delle righe, Bianca non ha mai dato spazio a gossip o pettegolezzi. Persona molto comunicativa, ma anche molto riservata, ha sempre cercato di tenere lontani gli occhi indiscreti dalla sua vita privata. Carattere fumantino, non si è mai negata sfoghi sul fatto di “dover” apparire in televisione sempre in modo perfetto, secondo canoni di bellezza. Non ha mai nascosto i suoi problemi, proprio in virtù del rapporto che ha con il pubblico e per la capacità che ha avuto di costruire un personaggio televisivo completamente aderente a se stessa.

Bianca infatti non ha fatto mistero che, da dopo la gravidanza, deve convivere con una disturbo che non la fa stare tranquilla. Ha scoperto di soffrire di un reflusso gastroesofageo, una disturbo che provoca forti bruciori di stomaco e anche raucedine. “In poche parole, non si chiude più quella sorta di casello autostradale che è il cardias, il cui compito è impedire a cibo e succhi gastrici di andare contromano” – ha spiegato durante una intervista. “Devo seguire la terapia per tutta la vita. I medici non mi hanno indicato una causa scatenante e mi hanno detto che non c’è una vera e propria cura definitiva. Mi hanno però prescritto protettori gastrici che dovrò assumere ciclicamente per sempre”.