Daniele Bossari, l’assurda rivelazione: “Bevevo per sparire dal mondo”

Il giovane presentatore confessa quello che i fans non si sarebbero mai aspettati. La vita stava per sfuggirgli di mano. Ecco di cosa si tratta.

Capita a tutti di passare davvero brutti momenti nella propria vita. Soprattutto i personaggi dello spettacolo sono quelli più esposti a questo tipo di rischi, perché sono costretti a vivere una vita a mille, sempre al massimo. E’ quello che ha sperimentato Daniele Bossari, volto conosciutissimo di Mediaset, soprattutto dai più giovani. La sua carriera però inizia a Radio Capital con il soprannome di “Funky Boss“, per poi spopolare nei programmi musicali, iniziando da Mtv che all’epoca era un’ emittente appena nata.

 

Per lunghi anni è stato il vero volto di Italia 1. I programmi che condotto sono tutti a sfondo musicale: Popstars e Top of The Pops soprattutto. Poi sono arrivate varie edizioni del Festivalbar, che gli ha dato la vera popolarità. Sempre disinvolto, un vero e proprio trascinatore, ha suscitato molta emozione quando ha chiesto in diretta televisiva la mano della propria compagna: la modella Filippa Lagerback. L’amore con la bella finlandese dura ancora oggi: insieme hanno una figli, figlia Stella, nata nel 2003. Daniele ha confessato di essersi innamorato di lei dopo averla vista nella pubblicità della Peroni. Ha fatto di tutto pur di averla ospite nei suoi programmi.

Daniele e quel brutto vizio che poteva costargli caro

Persona molto sensibile e profonda, anche se al primo impatto non si direbbe, Daniele adora la meditazione e ha anche una passione per i cristalli e le loro proprietà curative. Con gli anni si è appassionato all’esoterismo e ai misteri. Dal 2020 conduce un programma su DMax, intitolato Il boss del paranormal, nel quale indaga su fenomeni paranormali. Proprio questa sua attitudine al guardarsi dentro e la fama che probabilmente non è riuscito a reggere, gli hanno provocato tantissimi problemi di salute. Come ha confessato ultimamente.

Tutto ha iniziato a girare al contrario – ha raccontato Daniele – Il telefono che non squilla più, il lavoro che manca, gli amici che non erano amici. Ho conosciuto il successo da giovanissimo, ho sentito di avere il mondo in mano, ma non avevo fatto i conti con la vita“. I difficilissimi momenti sono stati davvero tremendi quando Daniele ha trovato uno sfogo nell’alcol: “Ero davanti lo specchio ma non vedevo la mia immagine riflessa. Cercavo la bottiglietta di whisky. Bevevo un goccio. Viaggiavo con la testa – dice Daniele – Da solo, sempre più lontano dalla vita, stavo cercando la fine. Era la sera in cui sono affondato“. Daniele ha quindi chiesto aiuto a un professionista per gestire questa situazione: la vittoria al GF Vip inoltre, gli ha dato molto coraggio.