“Come ho scoperto di avere un tumore”: la confessione devastante di Albano Carrisi

Le parole di Albano Carrisi hanno il sapore della cenere. È strano sentire la rivelazione del male che lo ha spaventato 

 

Anche Albano ha vissuto un periodo molto difficile nella sua vita, in cui si è trovato a fare i conti con una brutta malattia. È lui stesso a prendere la decisione di parlarne proprio per spingere quante più persone possibili alla prevenzione, una delle armi più efficaci contro di esso.

Albano Carrisi

Era il 2011 l’anno in cui Albano ha rilasciato un’intervista. Intervista nella quale ha parlato a lungo del tumore che l’ha colpito. All’inizio era una notizia divulgata solo in famiglia, decidendo di lasciare fuori i fan dalla questione. Solo con il fratello Franco è riuscito a parlare per la prima volta di ciò che stava passando. Ma in un secondo momento ne ha discusso con in figli, i quali non lo hanno lasciato da solo nemmeno un istante.

Era quello il periodo in cui il rapporto con la ex moglie Romina era abbastanza difficile e per questo non le è stata accanto. Solo dopo un’operazione delicata, Albano si è lasciato il brutto periodo alle spalle. Nell’intervista ha parlato molto dell’importanza della prevenzione, un qualcosa di fondamentale. Questo per far in modo che la malattia non venga scoperta quando ormai è troppo tardi.

La confessione di Albano Carrisi

Albano Carrisi

Egli ha affermato che ha scoperto di essere malato quasi per caso. “Il merito è di un mio amico, Valentino. Ci conosciamo dalla fine del 1962, lui faceva il cuoco nel ristorante in cui io facevo il cameriere. Le nostre strade si sono divise, io sono diventato un cantante e lui ha fatto carriera in Polizia, è entrato nell’Antimafia. Quando fu di mia figlia (Ylenia, scomparsa misteriosamente a New Orleans nel 1993, ndr) era nella squadra che seguì il caso dall’Italia”.

Continua affermando che secondo lui è stata tutta opera del destino. Perché? In quanto ha incontrato l’amico dopo che questo era appena guarito da un tumore alla prostata. Per l’amico la situazione è stata molto complicata, visto che ha scoperto di essere malato quando la malattia era già molto avanzata.

Ed è per questo che ha consigliato ad Albano di fare una visita di prevenzione. E così Albano si è deciso a farla per scrupolo. Proprio così il cantante di Ciellino San Marco ha scoperto di avere un tumore alla prostata, che è riuscito a sconfiggere al 100% e senza nessuna ripercussione negli anni a venire.

È molto importante, sopratutto arrivati ad una certa età, sottoporsi a visite di prevenzione. Così da tenere sotto controllo il proprio stato di salute e di intervenire immediatamente se qualcosa non va per il verso giusto.