Elisa Isoardi, la scoperta del tumore: “Per i medici è stato…”

La conduttrice televisiva ha rivelato come la sua vita è cambiata dopo la diagnosi del tumore. Non si è mai arresa, ma la strada è ancora lunga.

Amata da tutti per la sua bellezza e il suo carattere spigliato, Elisa Isoardi ha iniziato prestissimo la sua carriera nel mondo dello spettacolo. Nel 2000 partecipa al concorso di bellezza Miss Italia. Notata da molti produttori, arrivano anche le prime occasioni di lavoro in televisione. Sostituisce Antonella Clerici per qualche tempo a “La prova del cuoco” su Raiuno, il famoso programma di cucina. Poco dopo guida il programma a sfondo ambientale di rai 3 “Linea Verde” e nel 2011 conduce Miss Italia nel mondo insieme a Pupo.

Elisa Isoardi

Fino al 2014 poi, è uno dei volti di RaiUno: insieme a Franco di Mare, presenta “Unomattina“. Dopo arriveranno altri programmi tv come “A conti fatti” e “Tempo & denaro. Anche lei poi partecipa ai reality show Ballando con le stelle” e “L’isola dei famosi“, in cui riscuote simpatia e successo di pubblico. Elisa si è trovata poi al centro del gossip per la sua storia d’amore con il leader politico Matteo Salvini, naufragata dopo poco tempo.

Elisa e la sua battaglia contro quel brutto male

elisa isoardi

Anche Elisa ha dovuto però affrontare brutti momenti negli ultimi tempi. Ha rischiato infatti di vedere compromessa la sua carriera televisiva, ormai arrivata all’apice. Dal carattere forte e combattivo, anche lei stava per lasciarsi andare, ma per fortuna ha trovato la famiglia e gli amici a sostenerla in questa dura battaglia. Elisa infatti si è resa conto che la sua voce era diventata rauca, il timbro era non era più lo stesso e avvertiva anche fastidio e pesantezza alla gola.

A quel punto la presentatrice è andata da un medico per farsi controllare. Ha cosi scoperto di avere un polipo alle corde vocali. I medici fortunatamente hanno detto che si trattava di un tumore benigno. Lo stesso però ha dovuto subire un’operazione che le ha tolto la massa tumorale. L’operazione è andata per il meglio, ma ancora oggi ne porta le conseguenze, la paura è stata tanta: “Sto bene. È un problema di salute comune a chi parla tanto per lavoro. All’inizio avevo paura, ma per i medici è stato un intervento di routine“.