Nek, la separazione con Laura Pausini: dopo anni esce tutta la verità

Finalmente svelato il motivo della rottura tra i due cantanti: dopo molto tempo i fans riescono a capire cos’è che non ha funzionato.

Purtroppo l’amore spesso non riesce a durare per sempre. Capita a tutti, personaggi famosi e gente comune. Le relazioni di coppia molte volte sono complicate e la vita non è sempre facile come quando ci si innamora per la prima volta. Lo sanno bene Nek e Laura Pausini, una delle “coppie musicali” più amate di tutte. Almeno fino a quando la loro storia è durata. Con grande dispiacere dei fans infatti la loro relazione non è più in piedi.

 

Destini incrociati quelli di Laura e Nek. Si sono conosciuti infatti nel 1993, in occasione del Festival di Sanremo a cui entrambi hanno partecipato. Dal loro incontro nasce subito una grande sintonia e complicità. Arrivano anche a collaborare insieme: nell’album “Le cose da difendere“, infatti Laura duetta con Nek. Una stima sia professionale che umana, che però a un certo punto si è interrotta. Oggi sappiamo qualcosa sul perché.

Lui, lei e l’altro: il motivo della rottura tra Nek e Laura

Essere colleghi sul lavoro, condividere spesso gli stessi spazi e frequentarsi troppo spesso, possono essere spesso delle armi a doppio taglio per una coppia. Infatti molte volte ognuno ha bisogno dei suoi spazi e le necessità dell’uno non sono sempre quelle del partner. Non solo questi i motivi che hanno portato al loro allontanamento, ma molte volte anche episodi insignificanti possono condizionare la vita di coppia, soprattutto in un ambiente molto difficile come quello dello spettacolo.

La rottura, infatti, è stata provocata da una terza persona, cioè Alfredo Cerruti. All’epoca lui era il manager di Nek. Proprio nel periodo in cui stava nascendo qualcosa di importante tra i due cantanti, l’artista e produttore gli ha messo il bastone tra le ruote. Cerruti infatti ha avuto una relazione sentimentale con Laura, proprio alla metà degli anni 90 che però è finita 2001. Una esperienza di cui nessuno dei due parla ancora serenamente, proprio perché sanno di aver perso probabilmente una occasione per avere un futuro insieme. Nonostante oggi abbiano entrambi le loro serene vite.