Luca Laurenti, insultato pesantemente per il suo difetto: il dramma pesantissimo

Il noto conduttore Luca Laurenti ha subito una grave offesa: ecco cos’è successo

Tutti noi siamo abituati a vedere Luca Laurenti in televisione ormai da parecchi anni, più di trenta. La sua prima apparizione televisiva risale al 1988, quando partecipò come concorrente a programmi come Provini! e Dibattito. Tuttavia, il salto di qualità è avvenuto nel 1991, quando ha conosciuto Paolo Bonolis. I due hanno capito subito di avere un’intesa perfetta e hanno iniziato a lavorare insieme.

 

laurenti bonolis

Nel 1991 hanno condotto Urka! e da lì sono arrivati molti altri lavori: sicuramente i più famosi sono Ciao Darwin e Avanti un altro! che i due presentano con grande successo ormai da dieci anni.

Il comico si fa sempre notare per il suo carattere particolare. E’ sicuramente molto diverso dal collega, che appare sempre sicuro di sé e consapevole della situazione. Lui invece a volte balbetta e agisce in maniera impacciata, e pochi a prima vista direbbero che invece è un presentatore molto in gamba.

Luca Laurenti, il “difetto” diventato un pregio

Luca Laurenti e Paolo Bonolis collaborano insieme da tanti anni e sono di un fatto una delle coppie televisive più longeve, come ad esempio, Enzo Greggio e Ezio Iacchetti, Ficarra e Picone o i loro omonimi più giovani, Luca e Paolo. I due, però, non sono solo colleghi ma anche ottimi amici: addirittura fu Bonolis a presentargli la sua attuale moglie, Raffaella. Si sono sposati nel 1994 e hanno un figlio, Andrea.

Il Maestro, così come l’ha soprannominato lo showman per via della sua passione per la musica, è anche un abile cantante. Questa cosa potrebbe suonare un po’ strana, dato che quando parla spesso incespica fra le parole, ma quando canta tira fuori una voce fenomenale. Lo stesso presentatore ha raccontato che, quando si sono conosciuti la prima volta, ne rimase assolutamente sorpreso.

La spalla comica, però, nasconde un segreto che si porta dietro. Si tratta di un passato di bullismo.

laurenti

Il musicista ha raccontato che la sua voce è assolutamente naturale e che non lo fa apposta a parlare così. Quando era più giovane i compagni lo prendevano in giro e lui ne soffriva molto. Ha anche visitato diversi specialisti, per capire se potesse esserci una causa fisiologica dietro a un timbro vocale così nasale, ma ha scoperto che non c’era alcun problema. Da allora, ha imparato ad andare fiero della sua voce così particolare e ha trasformato il difetto in pregio.