Adriano Celentano, il posto dove vive è un sogno: è la casa che ogni uomo può desiderare

La casa del “molleggiato” è una di quelle che siamo abituati a vedere nelle fiabe: un posto incantevole dove vivere in serenità. Ecco dove si trova

Forse l’artista italiano che più ha fatto la storia della musica nel nostro paese, personaggio iconico, molte volte scomodo, sicuramente di grande talento. Adriano Celentano è tutto questo e molto di più. Con lui è nato il rock’n’roll in Italia, ha portato le movenze di Elvis, un modo di cantare unico e le storie che solo lui sa raccontare. Con 24mila baci, Azzurro, Il ragazzo della via Gluck ha scritto la storia della musica. Di grande successo anche i progetti più recenti come L’emozione non ha voce, Io non so parlar d’amore, Esco di rado e parlo ancora meno e Mina Celentano.

 

Celentano malattia

Non solo cantante, ma showman a tutto tondo. Regista, attore, presentatore televisivo. Adriano infatti ha fatto anche molti film come Innamorato pazzo e Segni particolari: bellissimo. Ha fatto anche lo sceneggiatore e il montatore: insomma un’artista a tutto tondo da sempre impegnato anche nell’esprimere le sue idee politiche. Già negli anni 80 si era espresso sui vari referendum promossi e ancora oggi lo fa attraverso i suoi programmi tv come Adrian e tanti altri, che però non hanno avuto lo stesso successo dei precedenti.

La villa da sogno di Adriano: un vero e proprio castello

Come nelle fiabe, Adriano ha una casa da sogno. Solo chi ha avuto una carriera come la sua (cioè pochissimi) può permettersi una “casa” di questo tipo. La villa da sogno di trova a Campesone di Galbiate, in Brianza, nella colline del Lago di Lario, vicino Lecco. La villa è formata da un parco, una piscina e un campo da tennis. Un parco non cosi piccolo in realtà: si tratta infatti di una estensione di 12 ettari. Per entrare nella villa c’è un lunghissimo viale alberato che porta sopra una collinetta.

Lo stile della villa richiama molto le case campestri di un tempo, magari come quelle descritte nella canzone del ragazzo della via Gluck. Chissà se Adriano ha voluto una villa del genere, immersa nel verde, proprio per tornare alle sue origini e al suo desiderio di scappare dalla città stavolta, dove un tempo invece ha dovuto trasferirsi. Chissà, forse Adriano ha ritrovato “quella casa in mezzo al verde”…