Arisa, la verità che fa ancora male: “Ho passato una vita a nascondermi”

Arisa ha confessato di aver passato una vita intera a nascondersi per paura del giudizio degli altri. Ecco le sue parole.

Arisa, nome d’arte di Rosalba Pippa, è una delle cantanti italiane donne della nuova generazione più apprezzata dal pubblico e dai suoi colleghi.

Arisa passato turbolento
Arisa (WebSource)

Il suo nome d’arte non è altro che l’acronimo delle iniziali dei componenti della sua famiglia a cui la cantante è molto legata.

Nata a Genova nel 192 ma cresciuta  in provincia di Potenza, a Pignola, sin dalla tenera età si addentra nel mondo della musica, partecipando al suo primo concorso musicale a soli 4 anni interpretando il brano di Gianni MorandiFatti mandare dalla mamma a prendere il latte.

Con la crescita Arisa ha fatto del canto la sua vera motivazione di vita tanto da stare ore intere a guardare filmati concerti di cantanti da  come Mariah Carey e Celine Dion, e studiarne il labiale notando la differenza tra la versione del brano inciso su disco rispetto quando live riproducendo le loro esibizioni usando il diaframma e gli automatismi per l’emissione del fiato senza aver preso nessuna lezione di canto.

Cnseguito il diploma al liceo pedagogico, la cantante cerca di racimolare qualche soldo facendo prima la cameriera poi la baby sitter, la cantante di piano bar, la donna delle pulizie ed infine l’ estetista.

La grande svolta avviene nel 2008 quando insieme a Simona Molinari vince il concorso SanremoLab che le da la possibilità di gareggiare nella categoria Nuove Proposte del Festival di Sanremo 2009 con la canzone Sincerità vincendo la categoria.

Ad oggi è l’ultima cantante donna ad aver trionfato nella sezione Giovani del Festival di Sanremo, dopo di lei si sono susseguiti soltanto cantanti di sesso maschile.

Negli anni seguenti torna alla kermesse musicale nella categoria Big, vincendo nel 2014 con il brano Controvento.

Arisa negli anni ha prestato il suo volto come attrice recitando in alcune pellicole italiane e prestando la sua voce ad alcuni film d’animazione.

Sua è la voce del personaggio di Lucy Wilde nei capitoli 2 e 3 del film Cattivissimo Me.

La donna è stata anche protagonista di alcuni programmi tv, sia in qualità di concorrente che di giudice come accaduto nei talent X Factor Amici di Maria De Filippi.

Arisa sarà una dei concorrenti in gara della prossiam edizione di Ballando con le Stelle al fianco del ballerino Vito Coppola.

Arisa e la sua paura

Arisa rivelazioni
Arisa (WebSource)

Arisa ha confessato di aver avuto per anni paura di essere sotto gli occhi di tutti.

La parte del mio corpo che amo di più sono gli occhi” – dichiara la cantante – “Prima avevo paura a farmi vedere in pubblico. In passato ho sofferto di bullismo, vivevo in campagna e mi dicevano che puzzavo. Di me cambierei la mia pancia, non mi piace molto  ma agli uomini piace. Non ho problemi con il mio fisico, se potessi andrei girando anche nuda“.