Stefania Sandrelli, la serrata lotta con il brutto male: “Il cancro al seno”

L’attrice ha dovuto affrontare una tremenda battaglia insieme alla figlia: le è stata sempre vicino, sono stati momenti davvero brutti. 

A volte il dolore arriva quando meno te lo aspetti e quello che si può fare solo chiedere aiuto. Lo sa bene Stefania Sandrelli, attrice che ha fatto la storia della tv italiana. Con oltre 100 film all’attivo, è l’attrice che ha più tempo di pellicola girata. A certificare il suo successo, Stefania ha vinto 3 David di Donatello e ha ricevuto nel 2018 quello alla carriera, più 6 Nastri di argento. Nel 2005, poi, le hanno dato il Leone d’oro alla carriera. Riconoscimenti meritatissimi per una attrice che ha lavorato con Mastroianni, Comencini, Scola, Corbucci, ma anche con Ozpetek, Muccino e Benigni. 

 

Come si può immaginare, la vita di Stefania Sandrelli è stata molto movimentata. Tutti ricordiamo la sua storia d’amore con Gino Paoli, quando era ancora minorenne, e lo scandalo che ne seguì. Dal loro amore è nata la figlia Amanda. Poi nel 1972 Amanda si è sposata con Nicky Pende: insieme a lui hanno avuto un figlio, Vito. La relazione finisce e Stefania trova l’amore con il grande attore francese Gerard Depardieu, quando entrambi lavoravano al film Novecento. Oggi Stefania vive una relazione con Giovanni Soldati, regista e sceneggiatore.

Stefania e Amanda, più che mamma e figlia, unite nella sofferenza

Stefania Sandrelli

Amanda Sandrelli è la figlia di Stefania e di Gino Paoli, nata nel 1964. Vista la non incredibile differenza di età, è da sempre come una sorella per la madre. Insieme condividono tutto, dai successi alle sconfitte: l’una ha sempre sostenuto l’altra. C’è stata però una occasione che ha davvero sconvolto la vita di entrambe. Insieme ne sono uscite più forti di prima, ma è stata una dura prova da superare. A volte per non far soffrire una persona alla quale vogliamo bene, le nascondiamo le brutte notizie.

Amanda non ha subito confidato alla madre che soffriva di un cancro al seno. Amanda ha dovuto fare i conti con questo tremendo male: “Inutile dire che, quando mi hanno detto la diagnosi, ho avuto paura. In quei momenti ti trovi su un crinale, senti la parola ‘cancro’ e pensi alla morte o alle mutilazioni”. L’attrice ha poi ammesso di aver confidato la sua malattia all’ex marito Blas Roca-Rey e al fratello Vito Pende ma non alla madre: “Con loro mi sono confidata subito. A mia madre invece all’inizio non l’ho raccontato… A lei e a mio padre ho preferito dirlo quando ho avuto chiaro quello che mi attendeva”. Stefania, una volta saputo, le è stata sempre vicino. Il problema si è poi risolto con un’operazione.