Ezio Greggio, il lutto che non riesce a dimenticare: un dramma devastante

Lo storico presentatore di Striscia La Notizia si lascia andare a uno sfogo molto toccante: un gravissimo episodio ancora lo tormenta. Ecco di cosa si tratta

Storico volto del Tg satirico di Canale 5 “Striscia la notizia”, Ezio Greggio è uno dei comici più amati e seguiti della televisione italiana. Non solo presentatore però: Ezio ha sempre dimostrato un vero talento anche nella recitazione. Grazie al suo atteggiamento cinico, ma sempre mantenendo un pizzico di ironia, è riuscito a costruirsi un personaggio che ha resistito per moltissimo tempo. Infatti ha preso parte anche a diversi film comici. Uno su tutti, “Selvaggi“, ma anche altre pellicole come “Vacanze di Natale” e “Yuppies.

 

Striscia è iniziata con lui nel lontano 1988 quando all’epoca era poco più di una particolare sperimentazione televisiva. A parte brevi pause, Ezio è sempre stato alla guida del Tg satirico, per quasi di 30 anni. All’incirca per lo stesso periodo è stato sposato con Isabel Bengochea, la donna che gli ha dato i suoi due figli, Giacomo e Gabriele. Isabel è originaria dei Paesi Baschi e tra i due era subito scoppiato il colpo di fulmine. Amore che però è finito in maniera brusca.

Ezio e quel lutto che lo ha davvero sconvolto

Ultimamente però nella vita di Ezio c’è stato un episodio che lo ha davvero sconvolto. La perdita delle persone a noi care ci lascia sempre un senso di vuoto, molto difficile da colmare. Soprattutto se quella persona ha condiviso con noi gioie e dolori di tante avventure. Lo sa bene Ezio, che poco tempo fa ha dovuto affrontare il dolore per una gravissima perdita di una persona che conosceva benissimo e che per lui è stato quasi come un fratello. Ancora oggi non riesce a darsi pace e spesso lo ricorda: per lui ha davvero significato molto.

Qualche mese fa infatti venuto a mancare Gianfranco D’Angelo, amico e collega storico del conduttore di Striscia la Notizia, col quale aveva iniziato proprio l’avventura del Tg satirico. In varie interviste, come ad esempio quella di Chi, Ezio ha ricordato con dolore questo brutto episodio: “Se penso a Gianfranco piango. Se ne è andata una persona a me particolarmente cara, che è stata importante nella mia vita” – ha detto. Simbolo di una televisione allegra e leggera, il sorriso di Gianfranco è quello che più mancherà anche a tutti i telespettatori che sono cresciuti con i suoi programmi. Ha infatti realizzato programmi per tutte le età: dal “Drive In” alle scenette con Topo Gigio.