Raffaella Carrà, l’eredità che ha lasciato è astronomica: ecco la verità su cosa aveva

Dopo la morte della popolarissima conduttrice non c’è molta chiarezza sulla sua eredità. Moltissimi i suoi beni e le sue proprietà che raggiungerebbero cifre altissime.

La più grande showgirl della televisione italiana se n’è andata via poco tempo fa. L’amore dei suoi fans verso di lei però non è diminuito, anzi tutti portano ancora la sua energia e la sua simpatia nel cuore. Cantante, ballerina, presentatrice e anche attrice, Raffaella Carrà è stata un personaggio importantissimo non solo per la televisione, ma anche per la nostra società. Ha sempre detto quello che pensava e si è sempre schierata in difesa delle donne e delle minoranze con meno diritti. La sua carriera inizia prestissimo, negli anni 70 raggiunge una popolarità enorme che la fa diventare un vero e proprio simbolo.

 

Amata da tutti,  la sua popolarità non finisce neanche nei tempi più recenti. Grazie all’indimenticabile programma tv “Carramba che sorpresa“, conquista le prime serate e milioni di telespettatori che rimangono inchiodati alla tv per sapere le sorti di persone che si rincontrano dopo tantissimo tempo. Due solo i suoi amori più grandi, Gianni Boncompagni e Sergio Japino. Raffaela non ha mai fatto mistero di aver scelto la carriera alla famiglia. Per lei non era giusto avere dei figli quando poi non poteva dedicar loro un tempo sufficiente. Il suo grande talento l’ha convinta a buttarsi interamente nella sua carriera lavorativa.

Raffaella e la sua eredità: tra le più grandi e contese

Quando purtroppo Raffaella è andata via, gli amici più stretti si erano accorti già da tempo che qualcosa non andasse. L’ultima estate infatti non l’ha trascorsa come faceva sempre, andando all’Argentario. Per nulla al mondo rinunciava a quel posto: allora tutti hanno capito che stava succedendo qualcosa di strano. Nella sua ultimissima uscita pubblica poi, è apparsa completamente coperta in volto: evidentemente non voleva far intuire nulla sulla sua condizione di salute. Ci sono state anche varie fake news sulla sua morte, come quella che la voleva vittima della vaccinazione contro il covid. Niente di tutto questo, Raffaella è scomparsa a causa di un carcinoma ai polmoni.

La sua eredità, come si può ben immaginare, è enorme. Non solo proprietà immobiliari, ma anche e soprattutto diritti televisivi e royalties delle sue canzoni. Non avendo figli però non è chiaro chi davvero possano essere i suoi eredi. Ad oggi nessuna informazione è stata diffusa. Non si sa ancora a chi spetta il suo immenso patrimonio. Forse ha lasciato un testamento in cui avrebbe indicato i nipoti Matteo e Federica Pelloni, figli del fratello Renzo, morto nel 2001. C’è chi dice invece le tre figlie del marito Gianni Boncompagni, alle quali era molto legata.