Sonia Bruganelli, attaccata da due gieffini: “Tutto già previsto”

La nota Sonia Bruganelli è stata presa di mira da due concorrenti del Grande Fratello Vip: ecco cos’è successo

Si sa, Sonia Bruganelli è un personaggio importante del Grande Fratello Vip. In questa edizione partecipa come opinionista e quello che dice viene preso molto sul serio dal conduttore Alfonso Signorini, che si fida di lei al cento per cento.

 

Bruganelli Bonolis

 

La moglie di Paolo Bonolis sta diventando sempre più famosa negli ultimi anni. Se inizialmente preferiva stare in disparte, adesso è un’influencer a tutti gli effetti e su Instagram conta quasi 640 mila follower. Inoltre, ha fondato l’agenzia di scouting SDL 2005.

Ovviamente, grazie alla popolarissima trasmissione di Canale 5 la sua fama è notevolmente aumentata e pare destinata a crescere. Tuttavia, all’interno della casa non tutti sembrano d’accordo con le sue idee e le sue decisioni. Ecco cos’è successo.

Sonia Bruganelli, l’attacco al Grande Fratello Vip

L’opinionista oggi è un personaggio televisivo molto noto sia per la sua vita lavorativa sia per quella privata. Ovviamente tutti sanno che è sposata con il presentatore Paolo Bonolis da quasi vent’anni e che dal loro amore sono nati tre figli. Prima di lei, lui aveva già avuto un precedente matrimonio negli anni ’80 con una psicologa americana, Diane Zoeller, dalla quale ha altri due figli.

La showgirl dai capelli biondi è attivissima nel suo lavoro e sembra avere proprio intenzione di seguire le orme del compagno. Per ora non ha ancora condotto uno show tutto suo, ma ha già dimostrato di essere brava a intrattenere il pubblico e non dovrebbe avere problemi nel mantenere le redini di una trasmissione.

Nelle ultime ore il Grande Fratello Vip è sulla bocca di tutti per un avvenimento molto particolare che ha coinvolto diversi concorrenti. Ne avete già sentito parlare? Sembra che siano volate delle accuse di razzismo.

La donna ha pubblicando una storia su Instagram ripostando un contenuto dell’account della rivista di gossip Novella 2000. L’immagine mostra lei insieme a Ainett Stephens e Clarissa Selassié, con tanto di titolo “Ainett e Clarissa attaccano Sonia Bruganelli: c’entra Soleil“. E’ successo che quest’ultima è stata accusata di razzismo per aver usato impropriamente il termine “scimmie” e la Bruganelli l’ha difesa, concedendole l’immunità e quindi salvandola dalla nomination. Le due concorrenti non sono d’accordo con questa scelta, poiché secondo loro la ragazza viene sempre difesa impropriamente. L’imprenditrice non si è sorpresa e ha commentato la storia con “Domani ne parleremo bene… Tutto già previsto“.