Il principe Harry è malato, parla il chirurgo: svelate le sue condizioni cliniche

Il principe Harry purtroppo è malato e si parla di condizioni di salute che lo mettono in allarme. Il chirurgo svela la realtà clinica 

 

Tra gli scandali per il presunto libro del principe Harry, che mette in discussione la serenità a palazzo, alla recente condizione di salute che ha portato la regina ad un ricovero di notte la Royal Family non riesce ad avere un momento per respirare un poco di serenità. Purtroppo ora la quesitone si infittisce, è a far luce non sono solo le voci di corridoio che nascono suoi social.

Principe Harry

Al centro dell’attenzione le condizioni di salute del principe Harry che, nonostante la giovane età, sta dimostrando una perdita di capelli in stato avanzato ed anche molto rapida. Ma che cosa sta preoccupando in questo modo il duca di Sussex? Tutto è iniziato, se ve lo ricordate, nel momento in cui il piccolo Archie è venuto al mondo.

Prima i media hanno voluto fare uno zoom su Meghan Markle, sotto l’occhio del pubblico per la sua vita dopo la gravidanza, poi però è toccato anche al principe Harry. Ma quello che più ha catturato l’attenzione generale, è stata la perdita repentina dei capelli da parte del duca di Sussex.

La rivelazione sulle condizioni di salute del principe Harry

Principe Harry

Soprattutto il Daily Mail ha voluto fare una ricerca molto approfondita in merito per capire cosa sta accadendo al principe di così grave da causare una calvizie precoce di una tale importanza. E, per trovare una risposta il più in linea possibile con la verità delle cose, ha addirittura chiesto il parere di un esperto nel campo. Che il principe Harry soffra di stress dopo il suo matrimonio con Meghan Markle? Potrebbe essere una spiegazione.

Asim Shahmalak della Crown Clinic, chirurgo esperto nella perdita dei capelli, ha espresso il suo parere medico a riguardo. “La paternità non è stata assolutamente gentile con i capelli del principe Harry. Tuttavia, occorre considerare il forte gene della calvizie che attraversa tutta la famiglia Windsor”. In questo modo, il chirurgo, ha aperto un’importante parentesi riguardo al codice genitivo della famiglia reale.

All’età di 34 anni, il duca ha visto davanti a sé sgretolarsi tante sicurezze della sua vita. La perdita del titolo di Altezza Reale, la scomparsa del nonno, il ricovero della nonna e la moglie Meghan Markle sempre al centro di mille polemiche ed attenzioni. Inoltre, anche la nascita del figlio Archie, lo ha molto provato visto he cambia la vita dal giorno alla notte.

È anche vero che, come detto dallo specialista, il patrimonio genetico ha dalla sua una certa percentuale d’interessamento. Ad esempio, suo fratello William, ha deciso definitivamente per una rasatura completa visto la calvizie molto avanzata che lo affliggeva.