Gerry Scotti a contatto con i chirurghi: ecco cosa è successo

Il famoso conduttore Gerry Scotti è stato visto con dei medici: ecco perché si è rivolto a loro

Certamente Gerry Scotti è uno dei personaggi più amati della televisione italiana. Lavora nel mondo dello spettacolo e dell’intrattenimento da più di trent’anni, da quando gestiva alcuni programmi radiofonici negli anni ’80. Non tutti sanno, infatti, che la sua carriera è iniziata proprio così, grazie alla sua passione per la musica, che lo ha portato anche a esibirsi al Festivalbar tanti anni fa.

 

gerry scotti

Tutti quanti si sono spaventati quando un anno fa ha annunciato tramite social di aver contratto il covid. Fortunatamente non si trattava di una forma troppo grave e nel giro di qualche settimana è potuto tornare a casa dall”ospedale. Quel periodo lo ha segnato profondamente, così da allora cerca di fare una grande sensibilizzazione sulla malattia, che sembra innocua ma può diventare molto pericolosa.

Solo qualche ora fa il presentatore lombardo è stato visto da tantissimi che parlava con dei medici. Ma cos’è successo esattamente? Occorre forse preoccuparsi di nuovo?

Gerry Scotti, la conversazione con la dottoressa

Questa non è la prima volta che Gerry Scotti entra in contatto con gli ospedali. Prima che contraesse il virus, si era rivolto ai medici per un incidente stradale che aveva avuto Edoardo, il suo unico figlio. Oggi fortunatamente sta bene, insieme alla compagna e alla figlia piccolissima, ma allora per il papà fu sicuramente uno spavento molto forte.

Il ragazzo è nato nel 1992 dal matrimonio con Patrizia Grosso, la prima moglie dello showman. La coppia è rimasta insieme per una decina d’anni, prima che lei chiedesse il divorzio. La causa sarebbe da imputare al fatto che lui dedicasse troppo tempo al lavoro e poco alla famiglia.

Per la stella di Caduta libera fu sicuramente un brutto colpo da superare, ma oggi le cose vanno molto meglio. Dal 2011,è legato all’architetto Gabriella Perino.

Ma perché si è rivolto ai dottori?

gerry scotti

L’incontro è avvenuto da remoto alla Scala di Milano con l’equipe medica del chirurgo pedriatico Giulia Brisighelli, che lavora per l’associazione Surgeon for little lives. “Un grande momento, una bella persona, una storia importante! Brava Giulia, complimenti per il vostro lavoro” ha scritto conduttore nella didascalia della foto che ha postato sul suo profilo Instagram. Lì, infatti, è molto popolare e lo seguono in ben 870mila persone. Non possiamo che ringraziare anche noi la dottoressa e i suoi colleghi per lo splendido e difficile lavoro che compiono.