Lino Banfi, il pianto per il retroscena devastante: la malattia senza cura

Lino Banfi parla di un retroscena che per lui è stato veramente doloro e devastante. Il tutto per una malattia incurabile 

 

Lino Banfi si è lasciato andare più volte al racconto di una malattia che ha segnato la sua vita. Una vita di successi che però non ha solo conosciuto soddisfazioni e felicità, ma anche un periodo molto faticoso e di grande drammaticità. Uno stato di salute che lo ha gettato in un momento di puro abbandono del senso della vita.

Lino Banfi

L’attore comico ad Oggi è un altro giorno ha voluto aprire la parentesi su di una sua vicenda vissuta in prima persona del dolore provato. Ospite da Serena Bartone, nella sua rubrica, Lino Banfi si è completamente aperto e confessato ciò che ha visto con i suoi occhi. Il suo lavoro di attore comico ha permesso di creare un personaggio amatissimo dal grande pubblico, diventato icona della comicità all’italiana.

Simao arrivati alla fine della puntata quando, Banfi, ha voluto salutarci con un ricordo molto importante e che porta con sé per il resto della sua vita. Una persona speciale che per lui ha voluto dire tutto durante la sua esistenza. Lo ha accompagnato per morissimi anni, mano nella mano, ma che vive da alcuni anni una situazione alquanto particolare.

Lino Banfi, un saluto speciale per sua moglie

Lino Banfi

La voce di Jessica Morlacchi, accompagna il messaggio dell’attore comico, grazie alle melodia Insieme della nostra memorabile Mina. Delle parole da brivido quelle dedicate con tutto il cuore alla moglie Lucia. Il maestro Memo Remigi, intona la canzone per accompagnare la dolce confessione di Lino Banfi.

“Ogni tanto noi due, a casa, ci prendiamo la mano. Le dico in dialetto pugliese ‘So 70 anni che stiamo insieme’, perché noi adesso facciamo 60 anni di matrimonio, più dieci di fidanzamento. E mi viene sempre da dire questa cosa”. La moglie Lucia per Lino Banfi è sempre stata una luce spendente, che ha accompagnato la sua vita in ogni istante.

Un amore che è nato sin da giovane, quando lui non godeva di fama e lei era una ragazzina. Una vita felice e molto lunga insieme dove si sono sempre fatti forza l’uno per l’altra. Un amore che, nonostante l’Alzheimer di cui soffre la moglie Lucia, non cessa di esistere. Dal loro legame sono nati anche due figli, Rosanna e Walter.

Con questo messaggio Lino Banfi ci fa capire, come, solo con l’amore si riesce ad andare avanti contro le avversità. Anche quelle di una malattia incurabile.